KJ News

Newsletter Ufficiale del Kiwanis Junior Distretto Italia
a cura dell'Ufficio Stampa Distrettuale

Direttore Saverio Gerardis

Serving the Children of the World ™

   Anno II

07.04.2007

Numero 25  

 

UFFICIO STAMPA
KIWANIS JUNIOR DISTRETTO ITALIA

SAVERIO GERARDIS
Addetto Stampa Distrettuale

FRANCESCO ALBINO
Webmaster Distrettuale


MODERATORI DEL FORUM DISTRETTUALE:

SAVERIO GERARDIS
Tutti i Forum

FABRIZIO CANINO
Il Salottone del Distretto

ALESSANDRO SCHIAVONE
Fantacalcio

ROSANNA GIULIANI
Tutti i Forum


WEBMASTER DEI CLUB:

SAVERIO GERARDIS
Kiwanis Junior Club Reggio Calabria

VITO CUSMANO
Kiwanis Junior Club Castelvetrano

FRANCESCO CARDILE
Kiwanis Junior Club Villa San Giovanni

FRANCESCO CREA
Kiwanis Junior Club Peloro Messina

FABRIZIO CANINO
Kiwanis Junior Club Marsala


ADDETTI STAMPA DEI CLUB:

SALVATORE ILLARI
Kiwanis Junior Club Catania Centro

FILIPPO SPINA
Kiwanis Junior Club Gela

ANTONIO FAMILIARI
Kiwanis Junior Club Reggio Calabria

VALENTINA FORTE
Kiwanis Junior Club Lentini

ANTONELLA SALEMI
Kiwanis Junior Club Augusta

ROSARIO GIORDANO
Kiwanis Junior Club Agrigento

VITO CUSMANO
Kiwanis Junior Club Castelvetrano

GIUSEPPE CORDASCO
Kiwanis Junior Club Cosenza

ANDREA CHILÀ
Kiwanis Junior Club Villa San Giovanni

SILVIO BOMBACI
Kiwanis Junior Club Peloro Messina

?
Kiwanis Junior Club Prato

FABRIZIO CANINO
Kiwanis Junior Club Marsala

FLAVIA VIRGA
Kiwanis Junior Club Palermo

FABIO DI BONO
Kiwanis Junior Club Erice

LUCA PARDINI
Kiwanis Junior Club Pisa

FRANCESCO ATTARDO
Kiwanis Junior Club Noto Barocca

MARCO NAVARRIA
Kiwanis Junior Club Catania Est

VALERIA OLIVELLI
Kiwanis Junior Club Acireale 2005

TIZIANA CECCARELLI
Kiwanis Junior Club Roma Michelangiolo 2005

ANTONELLA ITALIANO
Kiwanis Junior Club Locride - Bovalino

FEDERICO CURATOLA
Kiwanis Junior Club RC Città Dello Stretto 2005

CARLO INGRASSIA
Kiwanis Junior Club Enna

LUCA PISTOIA
Kiwanis Junior Club Forte Dei Marmi

RAFFAELLA BALESTRO
Kiwanis Junior Club Novara Santa Lucia

STEFANO GUALDONI
Kiwanis Junior Club Varese

MOIRA DI LORETO
Kiwanis Junior Club Antrodoco

ELENA PATASSINI
Kiwanis Junior Club Vibo Valentia

?
Kiwanis Junior Club Siracusa

KJ News n° 25
VERSIONE STAMPABILE:
La versione stampabile (in pdf)
di questa newsletter è disponibile
cliccando qui

 

 

ARRETRATI:
Gli arretrati di KJ News
sono disponibili
cliccando qui

SPECIALE CONSIGLIO D'AMMINISTRAZIONE KIWANIS JUNIOR DISTRETTO ITALIA (I)

Parte l'operazione "Distretto Aperto"

Con questo primo numero speciale dedicato alle riunioni del Consiglio d'Amministrazione del Kiwanis Junior Distretto Italia parte l'operazione "Distretto Aperto" per avvicinare maggiormente tutti i Soci alla vita del Distretto.
Sperando di rendere un servizio interessante per soddisfare le curiosità sullo svolgimento dell'azione amministrativa del KJ, vi auguro una buona Pasqua!

Saverio Gerardis

Verbale della riunione del C.d'A. 2006-2007 incoming
Rende (CS) – Hotel Executive, domenica 4 Giugno 2006

Presenti
Governatore Francesco Garaffa
Immediato Past Governatore Anna Lena
Governatore Eletto Giuseppe Pagoto
Luogotenente Interdivisione A Francesco Di Giovanni
Luogotenente Interdivisione F Leonardo Rosselli
Segretario Rosanna Giuliani
Tesoriere Tiziana Bello
Assenti Giustificati
Luogotenente Interdivisione B Sergio Giummo
Luogotenente Interdivisione D Cristina Lo Schiavo
Luogotenente Interdivisione E Elvira Ianni
Ospiti
Past Governatore Francesco Albino
Past Governatore Riccardo Cannavò
Past Presidente KJ Club Reggio Calabria Antonella Cafarelli
Luogotenente Eletto Interdivisione D Saverio Gerardis

Ore 10:50 inizio lavori e saluto dello Youth Governor ai membri del C.d’A.
Lo Youth Governor Francesco Garaffa saluta e ringrazia gli intervenuti. Nell’illustrare le linee principali del futuro anno sociale, lo Youth Governor, innanzitutto, esterna le sue proposte di nomina alle cariche distrettuali non elettive, che dovranno essere formalizzate alla I riunione del C.d'A.:
 • Webmaster distrettuale: Francesco Albino
 • Addetto Stampa distrettuale: Saverio Gerardis
 • Segretario Aggiunto: Antonella Cafarelli
 • Chairman dei Service distrettuali: Riccardo Cannavò
Invita, quindi, i Luogotenenti ad esortare i Presidenti affinché in ogni club venga nominato un addetto stampa, fornito di email. Chiede, inoltre, che in ogni Interdivisione i club nominino, su proposta del Luogotenenti un Chairman del Service interdivisionale.
Per quel che riguarda il Service distrettuale, già illustrato nella relazione programmatica durante i lavori della XVI Convention, lo Youth Governor evidenzia come, durante la ormai prossima Convention KIEF Roma 2006, sarà sua cura preparare unitamente all’Associazione Kim un Protocollo d’Intesa da ufficializzare ad ottobre, con un preventivo dettagliato e preciso delle spese di sponsorizzazione dei progetti (concernenti sia l’acquisto di materiale sia l’“adozione” di un bambino a fini curativi); invita, pertanto, i Luogotenenti ad iniziare a diffondere il service, e ad avanzare eventuali proposte e migliorie, anche da parte dei Presidenti dei club.
Riccardo Cannavò fa notare l’importanza della nomina dei Chairman del service Interdivisionali, in particolare con riguardo a Roma. Francesco Albino fa richiesta di ricevere quanto prima il logo e una relazione sul Service da inserire nel sito; Garaffa lo rassicura in merito affermando che il logo è in fase di definizione e che la relazione e la storia del Service partiranno dalla frase di Giovanni Paolo II e dalle linee descritte nella sua relazione programmatica; in ogni caso tale relazione sarà inviata al C.d'A. prima che ai club.
In conclusione Riccardo Cannavò richiede per il prossimo anno sociale la nomina di una commissione di verifica del service “Tutti a scuola da Giovanni & Paolo” come garanzia verso l’esterno e l’interno. Il Luogotenente Interdivisione A Francesco Di Giovanni propone che il Presidente della Commissione stessa sia una persona professionalmente qualificata ed esterna al club. La decisone formale viene rimandata alla I riunione del C.d'A.
Alle 11:30 lo Youth Governor scioglie la seduta.

LO YOUTH GOVERNOR                                    IL SEGRETARIO DISTRETTUALE
   Francesco Garaffa                                                   Rosanna Giuliani

Convocazione I C.d'A. 2006-2007

È convocato il Consiglio di Amministrazione del Kiwanis Junior Distretto Italia per giorno sabato 07 ottobre alle ore 10.30, con eventuale prosecuzione domenica 08 ottobre alle ore 09.30, in Reggio Calabria presso l’Hotel La Lampara per discutere e deliberare sul seguente O.d.G.:
1. Saluto dello Youth Governor Francesco Garaffa.
2. Saluto del Governatore Kiwanis International Distretto Italia S. Marino Salvatore Ussia
3. Saluto dell’Imm. Past Youth Governor Anna Lena.
4. Presa d’atto del verbale della precedente riunione del C.d'A. incoming 2006-2007.
5. Intervento dell’Amministratore Kiwanis Junior Vincenzo Siclari.
6. Relazione dello Youth Governor Francesco Garaffa.
7. Relazione del Segretario Distrettuale Rosanna Giuliani Albino.
8. Relazione del Tesoriere Distrettuale Tiziana Bello e approvazione del bilancio di previsione 2006-2007.
9. Nomina del Segretario Distrettuale Aggiunto.
10. Nomina dell’Addetto Stampa Distrettuale. Nomina del Chairman Distrettuale del Sito Web (Web Master).
11. Nomina del Chairman Distrettuale del Service. Nomina del Chairman Distrettuale delle Manifestazioni.
12. Determinazioni inerenti le commissioni distrettuali.
13. Calendarizzazione:
13.1 Prossime riunioni del C.d'A.;
13.2 Convention 2006-2007;
13.3 Training interdivisionali;
13.4 Riunioni Governatore-Presidenti;
13.5 Riunioni e lavori commissioni distrettuali;
13.6 Meeting internazionali;
14. Relazioni dei Lgt. Youth Governor:
14.1 Situazione interdivisioni;
14.2 Attuazione del service distrettuale;
14.3 Costituzione nuovi club;
14.4 Riunioni di Divisione;
14.5 Collaborazione con il Kiwanis International Distretto Italia – San Marino;
15. Relazioni dell’Addetto Stampa Distrettuale, del Chairman Distrettuale del Sito Web (Web Master), del Chairman Distrettuale del Service e del Chairman Distrettuale delle Manifestazioni;
16. Varie ed eventuali.

LO YOUTH GOVERNOR                                    IL SEGRETARIO DISTRETTUALE
   Francesco Garaffa                                                   Rosanna Giuliani

Verbale della I riunione del C.d'A. 2006-2007
Reggio Calabria – Hotel La Lampara, sabato 7 Ottobre 2006

Presenti
Governatore Francesco Garaffa
Immediato Past Governatore Anna Lena
Luogotenente Interdivisione B Sergio Giummo
Luogotenente Interdivisione C Leda Pace
Luogotenente Interdivisione D Cristina Lo Schiavo
Segretario Rosanna Giuliani
Tesoriere Tiziana Bello
Amministratore Vincenzo Siclari
Addetto Stampa Saverio Gerardis
Chairman delle Manifestazioni Giusy Caminiti
Chairman del Service Riccardo Cannavò
Segretario Aggiunto Antonella Cafarelli
Webmaster Francesco Albino

Ore 11:45 inizio lavori e saluto dello Youth Governor ai membri del C.d’A.
Lo Youth Governor Francesco Garaffa saluta e ringrazia gli intervenuti per aver fatto il possibile per essere presenti.
Prima di dare inizio ai lavori veri e propri, Garaffa spiega ai presenti che gli interventi si effettueranno solo su prenotazione per non interrompere gli interventi altrui.
Propone, quindi, di non seguire pedissequamente l’O.d.G., e passando al punto n°9, esterna le sue proposte di nomina alle cariche distrettuali non elettive:
 • Webmaster distrettuale: Francesco Albino
 • Addetto Stampa distrettuale: Saverio Gerardis. Gerardis ricoprirà l’incarico di capo Ufficio Stampa (organo che si auspica di ufficializzare nel Regolamento di prossima stesura) e coordinerà il lavoro di tutti gli addetti stampa di club, la cui nomina dovrà essere effettuata al più presto
 • Segretario aggiunto: Antonella Cafarelli
 • Chairman dei Service distrettuali: Riccardo Cannavò. Cannavò, oltre ad occuparsi di tutti i Service distrettuali, sarà a capo della Commissione Service e continuerà a curare la pubblicazione delle notizie riguardanti il Service “Tutti a scuola da Giovanni & Paolo” ed il nuovo Service “Tu ci hai chiamato…”
 • Chairman delle manifestazioni distrettuali: Giusy Caminiti
I presenti approvano le suddette nomine all’unanimità.
Riprendendo a seguire l’O.d.G., il Governatore dà la parola ad Anna Lena, Imm. Past Governatore, che si limita a salutare ed offrire la sua massima disponibilità ed assistenza al Governatore e all’intero C.d'A.
Si passa, quindi, alla presa d’atto del verbale della riunione del C.d'A. incoming, verbale che viene dato per letto e approvato all’unanimità.
La parola passa all’Amministratore per il suo intervento; Vincenzo Siclari, dopo aver esternato il piacere di essere di nuovo parte del del C.d'A. KJDI, data la lunga e splendida esperienza avuta come socio KJ, dà la sua piena disponibilità ed augura a tutti un buon lavoro.
Il Governatore inizia, dunque, la sua relazione riassumendo in primo luogo lo svolgimento del I Consiglio Direttivo del Kiwanis International Distretto Italia-San Marino tenutosi lo scorso 16 settembre, nel corso del quale, oltre a consegnare la sua relazione, ha avuto ampio spazio anche per illustrare la realizzazione del Service in Niger e l’importante riconoscimento ottenuto con il finanziamento KIF, nonché per presentare il nuovo service. Per quel che riguarda, poi, le cariche distrettuali che riguarderanno più da vicino il KJ, il Chairman per il Comitato europeo Giovani sarà Domenico Gattuso,e i tre KIAR per la crescita e lo sviluppo Roberto Cunego, Giuseppe Agostini e Salvatore Sciacca. Il Service del KIDISM sarà pluriennale così come indicato a livello internazionale dal Kiwanis e concernerà la realizzazione di istituti scolastici in Costa d’Avorio. Al fine di raccogliere fondi è stata richiesta la collaborazione del KJ per vendere delle cartoline natalizie appositamente realizzate (il cui costo al pubblico sarà di 1 Euro ciascuna). Il Governatore invita, pertanto i Luogotenenti ad attivarsi affinché i club affianchino anche tale service a quello del KJDI (al quale saranno devoluti 0.25 Euro per ogni cartolina venduta). Il C.d'A. delibera di richiedere per ora 1000 cartoline da integrare alla necessità in un secondo momento. Per quel che riguarda le ultime comunicazioni del Presidente europeo Giampaolo Ravasi (riguardanti una maggior presenza di donne nelle cariche direttive; una programmazione pluriennale per l’espansione e i service; una maggiore comunicazione tra i club e il Distretto; la rivista elettronica; un sito web sempre aggiornato; lo svolgimento di almeno 2 riunioni al mese da parte dei club, ed il conseguente invio da parte del segretario di un rapporto al distretto; e l’aggiornamento del Directory ad ottobre –almeno online-), dato che il Distretto Junior, come fa notare il Past Governatore, ha già raggiunto la maggior parte di questi obiettivi, si tratterà di attivarsi per i restanti.
Passando, poi, alla situazione dei club (in particolare per ciò che riguarda i club morosi o che presentano situazioni di difficoltà), il Governatore propone:
 • KJ Catania Est: malgrado la morosità, date le ampie rassicurazioni ricevute dall’Adviser Elio Garozzo sul sostegno da parte del club padrino e sulla ricostituzione di un gruppo di soci attivi con un nuovo presidente di non prendere per ora alcun provvedimento;
 • KJ Ferrara: dato il persistere –malgrado gli sforzi del Distretto- di una situazione di not good standing da due anni a questa parte, di inviare al club padrino una raccomandata a/r con l’invito ad attivarsi per far ripartire il club o, in alternativa, a chiudere il medesimo provvedendo al ritiro della Charter e degli altri segni distintivi, nonché ad offrire un appoggio finanziario per il saldo delle pendenze del club junior così come suggerito dal Regolamento dei programmi sponsorizzati (disposizioni iniziali, secondo capoverso);
 • KJ Mazara del Vallo: dato il persistere –malgrado gli sforzi del Distretto- di una situazione di not good standing da due anni a questa parte, di inviare al club padrino una raccomandata a/r con l’invito ad attivarsi per far ripartire il club o, in alternativa, a chiudere il medesimo provvedendo al ritiro della Charter e degli altri segni distintivi, nonché ad offrire un appoggio finanziario per il saldo delle pendenze del club junior così come suggerito dal Regolamento dei programmi sponsorizzati (disposizioni iniziali, secondo capoverso). Rimane ferma l’assegnazione del Premio Miglior Kiwaniano a.s. 2005-2006 al presidente uscente Michele Papa;
 • KJ Agrigento: dato il persistere –malgrado gli sforzi del Distretto- di una situazione di not good standing da due anni a questa parte, di inviare al club padrino una raccomandata a/r con l’invito ad attivarsi per far ripartire il club o, in alternativa, a chiudere il medesimo provvedendo al ritiro della Charter e degli altri segni distintivi, nonché ad offrire un appoggio finanziario per il saldo delle pendenze del club junior così come suggerito dal Regolamento dei programmi sponsorizzati (disposizioni iniziali, secondo capoverso);
 • KJ Lentini: trattandosi di una situazione debitoria minore, ed essendo stata assicurata da parte del club padrino la sua piena disponibilità, di incaricare il Luogotenente Interdivisione B di un colloquio col club sponsor e di non prendere per ora alcun provvedimento;
 • KJ Trapani: dato il persistere di una situazione di tensione nei rapporti col club padrino, e la richiesta effettuata dal Luogotenente della VII Divisione (appartenente al KI Trapani) di ricevere un elenco dei soci junior e di organizzare una riunione congiunta, di dare incarico al Luogotenente Interdivisione A di organizzare e presenziare tale riunione nel più breve tempo possibile, con un eventuale intervento diretto del Governatore ove necessario;
 • KJ Pisa: dopo aver dato lettura di un’email ricevuta dal segretario uscente Silvia Fontanive, di richiedere la convocazione di una riunione congiunta col club padrino alla presenza del Governatore e dell’Amministratore;
Il C.d'A. approva all’unanimità tutte le proposte del Governatore sopra riportate.
Con riguardo alla calendarizzazione dell’anno sociale, il Governatore fissa i seguenti appuntamenti:
1. Training: Per il Training Zona Sud si attende una conferma definitiva da parte del club organizzatore KJ Acireale 2005 per una data nella seconda metà di gennaio; il Luogotenente Interdivisione B fa presente che tale periodo presenterà delle difficoltà per tutti gli studenti universitari, e il Governatore invita, pertanto, i Luogotenenti dell’area Sud a dare indicazioni dopo aver sentito i club. Per il Training Zona Nord il club ospitante sarà il KJ Novara, e, data la presenza di due club di recentissima costituzione nonché la possibilità che altri due vengano costituiti a breve, la data ipotetica sarà il 25 novembre (da confermare a seguito di accordi col club ospitante ed il Luogotenente Interdivisione F); il Governatore auspica la presenza di numerose cariche distrettuali data la necessità di formare i nuovi soci, ed i presenti, dopo aver dato la loro disponibilità, fanno notare come sarebbe preferibile la data del 4 novembre perché più distante dalle attività natalizie;
2. Convention: La Convention nazionale si svolgerà in provincia di Reggio Calabria nei giorni 27/29 luglio 2007 (da confermare);
3. Meeting Europeo: Dopo una discussione via email ad inizio d’anno tra i rappresentanti europei, in cui la prima proposta riguardò la Polonia in primavera, il Governatore ha invitato i KJ europei ad unirsi alla nostra Convention in modo tale da poter organizzare un evento maggiormente significativo sul piano della partecipazione, proposta in merito alla quale hanno dato la loro disponibilità il Presidente KIEF Giampaolo Ravasi ed il membro belga dello European Committee on Youth Service Leadership Programs Karel Van Oostveldt; data, però l’opposizione dei KJ dell’Europa dell'Est per questioni strettamente economiche, malgrado la disponibilità da parte di Giampaolo Ravasi per una sovvenzione economica da parte della KIEF, sarà necessario trovare quanti più possibile sponsor in loco al fine di contenere i costi;
4. Incontro Governatore-Presidenti: L’evento è ufficialmente inserito quest’anno tra le manifestazioni del Distretto. Il club ospitante sarà il KJ Augusta e la data sarà fissata non appena si conosceranno quelle dei Training. Ampia parte della manifestazione sarà dedicata ai Service distrettuali;
5. Riunioni del C.d'A.: Saranno tre, compresa l’odierna, e avverranno in concomitanza del Passaggio della Campana, del Training Zona Sud e della Convention. Ove necessario, se ne effettuerà una quarta.
Il Governatore, dopo aver premesso che tutti i contatti tra i membri delle commissioni si svolgeranno in maniera virtuale o durante le manifestazioni distrettuali, presenta, quindi, al C.d'A. le commissioni di quest’anno e la loro composizione (vedi allegato):
 • Commissione Service: vi sarà un responsabile per ogni Interdivisione incaricato di coordinare il lavoro dei club, mentre il responsabile distrettuale sarà Riccardo Cannavò
 • Commissione “Statuto e Regolamento”: la Commissione sarà incaricata di preparare la bozza di regolamento da approvare in C.d'A.; il responsabile distrettuale sarà Francesco Albino
 • Commissione “Espansione e Formazione”: l’obiettivo sarà la costituzione di almeno un nuovo club per ogni interdivisione; il responsabile distrettuale sarà Anna Lena.
Per quel che riguarda l’assegnazione dei premi distrettuali, il Governatore propone un’unione tra il sistema a punti dello scorso anno e il precedente sistema a votazione: la classifica a punti dovrà essere utilizzata come base non vincolante per la votazione del C.d'A. (in ogni caso saranno ammessi solo i club inseriti in classifica). Verrà reinserito il premio per la puntualità economico-amministrativa, mentre il C.d'A. si riserva di decidere riguardo al mantenimento del premio per il miglior club nella prossima riunione. Infine, in conclusione del suo intervento, il Governatore invita i Luogotenenti a incentivare i club affinché organizzino delle attività in prossimità del prossimo 21 novembre, Giornata mondiale per la Difesa dei Bambini.
Il Governatore passa, quindi, la parola al Segretario per la sua relazione (allegato). I presenti danno il loro consenso per la ricezione di ogni comunicazione, incluse le convocazioni, a mezzo email.
Il Tesoriere, su invito del Governatore, dà lettura della sua relazione e del bilancio (allegati), che vengono approvati all’unanimità, in particolare per quel che riguarda il rimborso agli Officers delle cene di gala, si delibera che le stesse saranno rimborsate solo ove e quando i fondi lo consentiranno.
Alle ore 13:30 il governatore sospende la seduta per la pausa pranzo.
La riunione riprende alle ore 15:45 con le relazioni dei Luogotenenti. Si danno per lette le comunicazioni e/o relazioni fatte pervenire dagli assenti (allegati).
Il Luogotenente Interdivisione B illustra la situazione dei club, ed in particolare:
• KJ Augusta: vedi allegato
• KJ Lentini: la presidente outgoing Valentina Forte, data la situazione di difficoltà, pur avendo dato la sua disponibilità per riorganizzare il club ha dichiarato di aver bisogno di tempo, e , pertanto, ha chiesto se sia possibile sospendere la Charter per un anno. Non essendo tale opzione prevista dallo Statuto, il C.d'A. suggerisce come sarebbe preferibile mantenere in vita il club – anche pro forma- con l’aiuto del club padrino cercando di recuperare la situazione nel minor tempo possibile. Il Luogotenente si impegna a convocare una riunione in tal senso al più presto.
• KJ Noto: il Luogotenente dichiara di non essere riuscito a mettersi in contatto col Presidente incoming per avere notizie, ed il Segretario interviene per precisare di aver ricevuto parte del Direttivo.
• KJ Siracusa (in costituzione): sono già stati presi contatti col presidente del club padrino, che ha affermato che il gruppo dei soci fondatori junior è pronto.
Relazionano, successivamente, nell’ordine il Luogotenente Interdivisione C e il Luogotenente Interdivisione D (vedi allegati).
Il Governatore dà, quindi, la parola all’Addetto Stampa (allegato) e al Webmaster (allegato).
Il Chairman delle Manifestazioni Distrettuali illustra le sue intenzioni per l’anno sociale: data la presenza costante di alcuni club –per una questione anche di localizzazione-, l’obiettivo principale sarà incentivare la partecipazione alle manifestazioni distrettuali degli altri club, specie se presenti sul territorio delle attività stesse, coinvolgendoli nell’organizzazione; inoltre, si spera di riuscire a preparare al più presto un regolamento e cerimoniale per l’accoglienza.
Il Chairman dei Service, dopo aver dato lettura della sua relazione, comunica al C.d'A. le variazioni intervenute nello stato dei versamenti pro Niger: il KJ Catania Est ha versato 500 Euro -e non 800 Euro come dichiarato precedentemente-; non sono pervenuti 200 Euro promessi dal KJ Palermo, 200 Euro promessi dal trustee Alfredo Lisi, ed un contributo non quantificato promesso dal Luogotenente XIII divisione KIDISM Adriana Corsi.
E’ stata già inviata ad Indianapolis la documentazione necessaria per ricevere i fondi già concessi.
Per il nuovo anno sociale l’obiettivo sarà la redazione e produzione di un volume sul Service (da inviare anche ad Indianapolis); dopo tale pubblicazione verrà prodotto il bilancio definitivo, e pertanto si richiede la nomina di una commissione che esamini i conti e controllala realizzazione dell’obiettivo. Il Governatore, data l’impossibilità di provvedere sul momento, richiede che vengano avanzata al più presto delle candidature da vagliare in vista di una nomina durante la prossima riunione di C.d'A. Per ciò che riguarda la presentazione al Distretto della pubblicazione, Il Governatore propone di tenere una conferenza stampa durante una delle prossime manifestazioni distrettuali, mentre la presentazione ufficiale avverrà in Convention, eventualmente con l’affiancamento di uno speciale stand per l’annullo speciale di francobolli e cartoline, riguardo al quale il Governatore si impegna a prendere informazioni. Il Chairman Cannavò dà, in ogni caso, la sua disponibilità per eventuali ulteriori presentazioni sul service da effettuare nei singoli club.
Infine, essendoci state delle inadempienze da parte della società DHL, incaricata della consegna di una targa rappresentativa in Niger, si decide di procedere per vie legali.
Per quel che riguarda, poi, l’aggiornamento mediatico sui Service distrettuali, il sito è già stato aggiornato con riguardo ad entrambi i service; l’invio di Niger News continuerà fino ad esaurimento delle notizie, mentre al nuovo Service “Tu ci hai chiamato…” sarà dedicata un’apposita sezione di KJ News.
Alle 18:00 lo Youth Governor ringrazia i presenti e scioglie la seduta.

LO YOUTH GOVERNOR                                    IL SEGRETARIO DISTRETTUALE
   Francesco Garaffa                                                   Rosanna Giuliani

COMMISSIONI DISTRETTUALI A.S. 2006-2007

COMMISSIONE DISTRETTUALE “SERVICE”
Interdivisione A: Francesco Di Giovanni (KJ Marsala)
Interdivisione B: Federico Cannavà (KJ Augusta)
Interdivisione C: Leda Pace (KJ Gela)
Interdivisione D: Lorena Turano (KJ Villa S. Giovanni)
Interdivisione E: Silvia Battaglia (KJ Roma Michelangiolo 2005)
Interdivisione F: Leonardo Rosselli (KJ Prato)
COMMISSIONE DISTRETTUALE “ESPANSIONE E FORMAZIONE”
Interdivisione A: Giuseppe Pagoto (KJ Erice)
Interdivisione B: Sergio Giummo (Lgt. Int. B) si riserva di indicare un socio
Interdivisione C: Nunzio Peluso (KJ Acireale 2005)
Interdivisione D: Giusy Caminiti (KJ Villa S. Giovanni)
Interdivisione E: Anna Lena e Barbara Monaco (KJ Cosenza)
Interdivisione F: Claudio Sgrilli (KJ Forte dei Marmi)
COMMISSIONE DISTRETTUALE “STATUTO E REGOLAMENTO”
Interdivisione A: Francesco Di Giovanni e Sergio Bellafiore (KJ Marsala)
Interdivisione B: Sergio Giummo e Riccardo Cannavò (KJ Augusta)
Interdivisione C: Leda Pace (KJ Gela)
Interdivisione D: Saverio Gerardis (KJ Reggio Calabria)
Interdivisione E: Francesco Albino (KJ Cosenza)
Interdivisione F: Maurizio Pugi (KJ Prato)

Relazione Segretario - I C.d'A. 2006-2007

La Segreteria, in un’ideale continuazione del lavoro svolto durante lo scorso anno sociale, sarà impostata secondo criteri di snellezza, celerità e risparmio. In parole povere anche quest’anno si tenterà di gestire il maggior carico di lavoro possibile utilizzando quasi esclusivamente gli strumenti informatici, eventualmente supportati da comunicazioni telefoniche ad hoc. Solo in casi indispensabili (che spero non si presentino in quanto riguardanti situazioni potenzialmente patologiche) si ricorrerà alle tradizionali comunicazioni cartacee via posta. Tale sistema, che ha il vantaggio di consentire anche una migliore e più razionale archiviazione del materiale, ovviamente dipende in massima parte dalla ricettività dei destinatari. A mio parere è, pertanto, auspicabile che nelle riunioni interdivisionali e nei Training distrettuali si insista particolarmente sulle modalità e l’importanza dello scambio di comunicazioni col distretto. In merito, invito gli Officers distrettuali ad essere di esempio ai club. Se queste sono le linee da seguire in via teorica, peraltro, sarà impossibile che la segreteria funzioni a dovere finché non saranno individuati i referenti dei diversi club, e, cioè, finché non sarà completata la raccolta dei dati directory. Tale raccolta, che ogni anno costituisce un punto dolente nel lavoro del Distretto, al momento ha raggiunto lo stato indicato nel prospetto allegato. Vorrei pregare, pertanto, i luogotenenti di sollecitare i club perché provvedano al più presto ad inviare tali dati, e, guardando al domani, affinché si assicurino che la riunione annuale dedicata alle elezioni si svolga nei termini previsti da statuto, cosa che consentirebbe senz’altro di avere tutti i dati all’inizio del prossimo anno sociale.

Rosanna Giuliani

Relazione Tesoriere - I C.d'A. 2006-2007

Il bilancio preventivo per l’anno sociale 2006-2007 è stato redatto tenendo conto del bilancio preventivo dell’anno sociale 2005-2006, poiché ad oggi non è pervenuto il bilancio consuntivo dell’anno sociale 2005-2006, in quanto i normali tempi tecnici non ne permettono la chiusura a pochi giorni dal termine dell’anno sociale.
ENTRATE
I Club del Kiwanis Junior Distretto Italia attualmente sono ventinove, ma a breve è prevista l’apertura di altri tre nuovi Club, per cui il numero dei Soci del Distretto è preventivato in cinquecentoventi.
Le Entrate del Distretto vanno distinte in Entrate Ordinarie ed Entrate Straordinarie.
Le Entrate Ordinarie sono costituite dalle quote sociali, cento Euro a Club e dieci Euro a Socio, che rimangono invariate rispetto allo scorso anno sociale, per cui è preventivato un totale rispettivamente di tremiladuecento Euro e di cinquemiladuecento Euro. A queste occorre aggiungere il contributo erogato dal Kiwanis International Distretto Italia-San Marino, riconfermato anche per quest’anno sociale in cinquemila Euro. Pertanto la somma complessiva delle Entrate Ordinarie è pari a tredicimilaquattrocento Euro.
Le Entrate Straordinarie prevedono una quota convention di trecentodieci Euro a Club, e un contributo di dieci Euro per ogni partecipante alla XVII Convention KJ DI, tali importi rimangono invariati rispetto allo scorso anno sociale, per cui, considerando un numero orientativo di cento partecipanti, è preventivato un totale rispettivamente di novemilanovecentoventi Euro e di mille Euro.
Pertanto la somma complessiva delle Entrate Straordinarie è pari a diecimilanovecentoventi Euro.
Sommando le Entrate Ordinarie a quelle Straordinarie, siamo in grado di prevedere un’Entrata complessiva di ventiquattromilatrecentoventi Euro.
USCITE
Ovviamente anche le Uscite del Distretto vanno distinte in Uscite Ordinarie e Uscite Straordinarie.
Tra le Uscite Ordinarie è stato previsto un rimborso di tremila Euro per le spese di rappresentanza del Governatore.
Per gli undici membri elettivi del C.d’A. (Governatore, Governatore Eletto, Immediato Past Governatore, Segretario Tesoriere e i sei Luogotenenti) è stato previsto un rimborso massimo a riunione di centocinquanta Euro pro capite per le spese di viaggio e di soggiorno. La spesa complessiva preventivata ammonta a tremilatrecento Euro, poiché di concerto con il Governatore abbiamo previsto tre riunioni del Consiglio d’Amministrazione. Tale importo non tiene conto, però, dei rimborsi della terza riunione, che si tiene contestualmente alla Convention, e per consuetudine, vengono liquidati nel capitolo delle Uscite Straordinarie.
Si tenga presente che qualora un Officer avente diritto al rimborso non partecipasse ad un C.d’A., o spendesse una somma inferiore al rimborso massimo per riunione, la somma risparmiata sarà distribuita tra gli Officer che avranno presentato richieste di rimborso superiori alla soglia limite prevista, in maniera proporzionale alla maggiore somma richiesta, con una preferenza per gli Officer che avranno partecipato a più C.d’A.
Riguardo le spese di viaggio, gli spostamenti in auto saranno rimborsati nella misura di venti centesimi di Euro al chilometro, comprensiva di pedaggio autostradale; gli spostamenti in aereo, treno, bus, traghetto saranno rimborsati secondo le tariffe minime previste per gli spostamenti a mezzo di servizio pubblico; non saranno in nessun caso rimborsate spese dovute all’utilizzo di servizi privati quali taxi o noleggio auto.
Sono state, inoltre, preventivate le seguenti uscite:
• Mille Euro per le spese di segreteria e tesoreria (cancelleria, postali, bancarie, ecc.)
• Ottocento Euro per la rivista distrettuale
• Settecento Euro per la realizzazione del Training Distrettuale “Zona Sud”
• Quattrocento Euro per la realizzazione del Training Distrettuale “Zona Nord”
• Tremiladuecento Euro per la promozione e visibilità del Distretto (opuscoli, brochure, materiale vario, acquisti dal Kiwanis International, gestione sito web, ecc.)
• Mille Euro per il service distrettuale
Le Uscite Straordinarie, relative all’organizzazione della XVII Convention sono state determinate nella misura di diecimilanovecentoventi Euro.
Pertanto, sommando le Uscite Ordinarie alle Uscite Straordinarie, si prevede un’Uscita complessiva di ventiquattromilatrecentoventi Euro.
CONTO CORRENTE
È stata richiesta l’apertura di due conti correnti, uno ordinario ed uno di raccolta fondi per il service distrettuale “Tu ci hai chiamato” presso le Poste Italiane.
La scelta delle Poste Italiane è stata determinata dalla convenienza economica delle condizioni. Infatti, è in corso fino al 31.12.2007 una promozione che consente di compiere, dietro una spesa mensile di cinque Euro, un numero illimitato di operazioni, comprensive anche del collegamento on line, che mi consentirà di effettuare da casa qualsiasi operazione in tempo reale.
Al momento non dispongo ancora delle coordinate dei conti. Sarà mia premura comunicarle immediatamente non appena mi verranno fornite.
Inoltre, secondo quanto deliberato dal C.d’A. KJ DI 2005-2006 nella riunione di Messina del 24.09.2006, rimane aperto il conto del service “Tutti a scuola da Giovanni & Paolo” aperto nell’anno sociale 2003-2004 dall’allora Tesoriere Distrettuale Francesco Garaffa che continuerà a gestirlo fin quando non saranno spesi i fondi che arriveranno dalla Kiwanis International Foundation.

Tiziana Bello

Bilancio preventivo 2006-2007

Relazione Luogotenente Interdivisione A - I C.d'A. 2006-2007

Cari amici, vi scrivo questa e-mail per cercare di ottemperare ai mie doveri nel "meno peggior" modo possibile. Per quanto riguarda la relazione sui club dell'Interdivisione A, non sono nelle condizioni di poterla produrre, in quanto mi è stato impossibile, per diversi motivi, incontrare tutti i club. Tuttavia ho parlato con Rosario Tantillo che mi ha fatto una fotografia dell'Interdivisione che vi verrà direttamente da lui comunicata. Vi comunico in anteprima che nell'occasione del Passaggio di Campana del Luogotenente, che si svolgerà in modo informale e solo tra soci junior, in modo da rafforzare le amicizie e i rapporti fra tutti i soci dei diversi club, si terrà un confronto su come voler portare avanti gli obiettivi comuni a tutti noi. A tal proposito vi posso già dire che non ho intenzione di istituire un service di Interdivisione in quanto sono convinto che è meglio concentrare le forze sul service di Distretto. Per quanto riguarda i nominativi che dovrei proporvi per le Commissioni Distrettuali Service Statuto e Regolamento, vi dico che saranno meglio individuati nell'occasione del Passaggio di Campana del Luogotenente; quindi per esigenze di forma propongo oggi me stesso, ma vi dico pure che subito dopo la cena vi proporrò i nominativi definitivi. Chiedendovi scusa per la forma (che in realtà non esiste) della comunicazione, vi auguro buon lavoro e buon divertimento. Ciao a tutti.

Francesco Di Giovanni

Relazione Luogotenente Interdivisione B - I C.d'A. 2006-2007

Il Club di Augusta gode di un'ottima salute, annovera un buon numero di soci e presto se ne aggiungeranno altri tre in occasione del passaggio della campana del nostro club che si terrà in concomitanza con quello del nostro senior. La nota dolente riguarda il Club di Lentini. Versa infatti in pessime condizioni e al momento è rimasta solo la presidentessa (Valentina Forte). Le intenzioni sono di usufruire della possibilità di sospendere la charter per un anno in attesa di riuscire a ridare vita al club (speranza peraltro molto concreta). Del Club di Noto non sono riuscito ad avere notizie. Inoltre siamo in attesa di formare il Club di Siracusa che aspetta solo la lettera di costituzione per formarsi in modo definitivo. Sarà mio particolare piacere occuparmi della formazione di questo Club non appena il mio incarico verrà ufficializzato (esattamente giorno 14 ottobre). Chiedo ancora scusa per non essere stato sufficientemente preciso nell'illustrare la situazione della mia Interdivisione per problemi di coordinamento (senz’altro non dipendenti dalla sua volontà) col Luogotenente uscente.

Sergio Giummo

Relazione Luogotenente Interdivisione D - I C.d'A. 2006-2007

Questa prima relazione in qualità di Luogotenente Governatore dell’Interdivisione D vuole servire a dare al Governatore ed all’intero Consiglio di Amministrazione un quadro generale sullo stato dell’Interdivisione e dei club che la compongono. L’Interdivisione D è composta dai club di Reggio Calabria, Villa San Giovanni, Peloro Messina, Reggio Calabria Città Dello Stretto 2005 e Locride-Bovalino. Tutti i cinque club sono attivi e ben inseriti nel contesto socio-culturale delle loro città. In data 23.09.2006 si è tenuta la prima riunione di Divisione dove è intervenuto il Governatore del Kiwanis Junior Distretto Italia e a cui hanno partecipato i rappresentanti dei club di Reggio Calabria, Villa San Giovanni e Peloro Messina, mentre i Presidenti dei Club Locride-Bovalino e di Reggio Calabria Città Dello Stretto 2005, impossibilitati a partecipare mi hanno comunque informato della situazione dei loro club e dei programmi per il presente anno sociale. Nella predetta riunione si è deciso di organizzare probabilmente nel mese di novembre un training di Interdivisione per formare gli amici del club della Locride, da svolgersi nella zona di Bovalino proprio per incentivare una cospicua presenza dei soci. I rappresentanti dei cinque Club hanno mostrato interesse e attenzione al service distrettuale “Tu ci hai chiamato...” e manifestato la volontà di organizzare unitariamente attività finalizzate sia a sensibilizzare la popolazione sui valori dello stesso service sia a raccogliere i fondi necessari per la costruzione del parco giochi costruito all’interno della Casa di Kim a Roma, e si è concordato di organizzare un galà di beneficenza a Messina nel mese di dicembre. I Club dell’Interdivisione D nella presentazione del loro programma nell’anno sociale 2006-2007 hanno evidenziato la volontà di collaborare tra loro e di mantenere e incrementare la collaborazione con i club padrini.
Il club Peloro Messina è formato da venti soci, e il 21 ottobre data del Passaggio di Campana (e contestualmente della luogotenenza) prevede l’ingresso di due nuovi soci. In virtù dell’ottimo rapporto instaurato col Club padrino, ha ottenuto un cospicuo aumento del contributo annuo. Il Presidente Dario Restuccia ha illustrato un ricco programma che salvo eventuali modifiche è il seguente: 21 ottobre: passaggio di campana presso il ristorante “La Macina” di Messina; novembre: fiera del dolce a Piazza Duomo; dicembre: festa degli auguri presso la discoteca “Babilon” di Milazzo, realizzata in collaborazione con il Club Efedra ed altri club service giovanili di Milazzo.; gennaio: concerto di beneficenza presso la chiesa del Carmine, realizzata con la collaborazione del Coro Polifonico “Luca Marenzio”; febbraio: eventuale festa o incontro a tema carnascialesco con possibile collaborazione degli altri Club dell’Interdivisione; marzo: convegno su tema di particolare sensibilità ancora da stabilire (effetti delle droghe o sicurezza stradale); aprile: consegna uova pasquali ai bambini dell’asilo nido di Camaro; maggio: realizzazione (in itinere) di un concerto del gruppo folk Canterini Peloritani con eventuale coinvolgimento di Università o altri enti e associazioni giovanili universitarie (la complessità e il tipo di manifestazione purtroppo non mettono in grado di assicurare fin da ora la certezza dello svolgimento e le relative modalità); giugno: visita organizzata con coinvolgimento dei soci kiwaniani presso realtà culturali della città di Messina (es. i vari Forti sconosciuti a molti). Il ricavato delle varie manifestazioni organizzate sarà devoluto sia al service distrettuale che a realtà disagiate di Messina ancora da stabilire.
Il club di Villa San Giovanni è composto da ventotto soci e il 06.10.2006 dovrebbe arricchirsi di nuovi soci. Il Presidente Francesco Cardile ha illustrato il seguente dettagliato programma:
1) 06/10/2006 passaggio delle consegne
2) 08/10/2006 babbo natale in piazza
3) 26/12/2006 grande tombolata di beneficenza. Il ricavato sarà devoluto nell’ambito del service “Tu ci hai chiamato…”
4) 01/01/2007 veglione di capodanno per beneficenza. Il ricavato sarà devoluto nell’ambito del service “Tu ci hai chiamato…”
5) febbraio 2007 festa di carnevale per beneficenza. Il ricavato sarà devoluto nell’ambito del service “Tu ci hai chiamato…”
6) marzo-aprile 2007 Concorso Corrispondente Da Villa Per Un Giorno presso scuole elementari e medie
7) 01/05/2007 incontro calcistico a scopi benefici “un goal…per il sorriso di un bambino” l’incasso della partita sarà destinato ad un service locale in fase di individuazione
8) maggio-giugno 2007 convegno annuale e premiazione vincitori Concorso Corrispondente Da Villa Per Un Giorno
9) giugno 2007 Cena Della Candelina
10) altre iniziative sono in fase di individuazione
Il club di Reggio Calabria è composto da trenta soci, e sabato 7 ottobre in occasione del passaggio entreranno sei nuovi soci. Il presidente Francesca Ianni ha illustrato il seguente programma:
1. Attività per la raccolta fondi a favore del service distrettuale
• fiera del dolce
• vendita piantine
• veglione assieme al Club di Villa San Giovanni
• mostra fotografica
2. Attività di beneficenza per l’Istituto Domus Nazaret di Reggio Calabria
3. Convegni
4. Attività ludico ricreative (realizzate per raccogliere ulteriori fondi per il service):
• gite (Calabria, Sicilia, Roma per gemellaggio)
• tornei (pallavolo, calcetto, bowling, calcio balilla, putting green, ecc)
• cinema in compagnia
Il Club Reggio Calabria Città Dello Stretto 2005 è costituito da un cospicuo numero di soci. Il Presidente Giuseppe Ielo ha rappresentato la volontà del suo Club di adoperarsi nella riuscita del service distrettuale, di proseguire le attività intraprese durante il precedente anno sociale, e di portare a compimento nuove iniziative.
Il Club Locride-Bovalino è composto da ventotto soci, ma non è un numero certo a causa della presenza di alcuni soci inadempienti che devono chiarire la loro posizione. Il Passaggio della Campana è fissato il 15 ottobre. Il Presidente Antonio Catanzariti ha rappresentato la volontà sua e del suo Club di collaborare alla riuscita del service nazionale e di raccogliere fondi da destinare ad un service locale ancora da individuare, organizzando nei mesi di novembre e dicembre aste e tombolate di beneficenza. A gennaio un convegno sul probabile tema della salute e della prevenzione. A febbraio una festa in maschera per il carnevale, devolvendo il ricavato in beneficenza. Ad aprile riconfermare il concorso per le scuole medie con il tema “io conosco la mia terra” mettendo in palio delle borse di studio. A maggio organizzare una manifestazione avente come tema la presentazione di un libro. Il Presidente ha anche manifestato la volontà di partecipare attivamente alle iniziative del Club padrino e di rafforzare i legami tra i soci stessi e i soci degli altri club Kiwanis Junior. I rappresentanti di tutti i cinque Club hanno manifestato piena disponibilità all’organizzazione di attività comuni a tutta l’Interdivisione.

Cristina Lo Schiavo

Relazione Luogotenente Interdivisione E - I C.d'A. 2006-2007

L’interdivisione E nonostante sia attualmente costituita da 2 soli Club distanti territorialmente, è molto attiva grazie all’operato di questi e ben inserita nel contesto socio-culturale dell’ambiente in cui hanno sede; ne sono prova le numerose iniziative che questi due Club hanno svolto nell’ultimo anno sociale 2005-2006. Tutto ciò è possibile per la presenza di soci che condividono in opere e parole i sani principi del Kiwanis. In data 29.09.2006 si è tenuta, in un locale nei pressi di Via Veneto a Roma, la cerimonia del passaggio di consegne tra il Past Luogotenente Barbara Monaco e la sottoscritta Elvira Ianni, Luogotenente incoming, cui hanno partecipato i rappresentanti dei Club di Cosenza, Roma Michelangiolo 2005, Roma Michelangiolo, Roma caput Mundi III Millennio. Nella stessa cerimonia sono stati illustrati i principi kiwaniani e spiegato nei punti fondamentali la struttura del Kiwanis ai numerosi aspiranti soci presenti . Nella stessa serata è stata ufficializzata la notizia che in data 29.10.06 si svolgerà la cerimonia in cui sarà consegnata la Charter al nuovo Club Junior di Antrodoco (Rieti), che accrescerà la nostra Interdivisione. A tal proposito mi impegnerò personalmente a seguire la crescita di questo futuro Club attraverso training e coinvolgendoli nelle nostre attività. Il Club di Cosenza, che è quello più anziano e numeroso, conferma nel programma per il prossimo anno le manifestazioni divenute ormai tradizionali e di consolidato successo. Infine il Club Roma Michelangiolo 2005, il cui nuovo presidente sarà Isabella Crisafulli, sembra iniziare il nuovo anno sociale positivamente facendo accrescere durante la cerimonia del Passaggio di Campana il Club di 4 nuovi soci. Per quanto riguarda il programma anche il nuovo presidente conferma il sostegno all’associazione kim e alle altre associazioni sostenute negli anni precedenti; verranno intensificate le manifestazioni socio – culturali e i rapporti con Club della stessa e altre interdivisioni. Il Club Roma Michelangiolo 2005 è orgoglioso e fiero che il proprio progetto per casa Kim sia stato scelto come service distrettuale per l’anno sociale 2006–2007. Gli officer della mia Interdivisione hanno mostrato interesse e attenzione verso questo service distrettuale e manifestato la volontà di organizzare unitariamente attività finalizzate sia a sensibilizzare la popolazione sui valori dello stesso service sia a raccogliere i fondi necessari per aiutare i bambini di Casa Kim. Nell’ambito della possibile costituzione di nuovi club, in collaborazione con il Kiwanis III millennio di Roma, è emersa la volontà di far nascere un nuovo Kiwanis Junior nel viterbese. Tutti i club nella presentazione del loro programma per l’anno sociale 2006-2007 hanno evidenziato la volontà di mantenere o incrementare la collaborazione con i rispettivi Kiwanis Club padrini. I rappresentanti di tutti i club hanno inoltre manifestato piena disponibilità all’organizzazione di attività comuni a tutta l’interdivisione E.

Elvira Ianni

Relazione Addetto Stampa Distrettuale - I C.d'A. 2006-2007

Innanzitutto ringrazio il Governatore Francesco Garaffa per avermi riconfermato per il quarto anno consecutivo nel Consiglio d’Amministrazione del Kiwanis Junior Distretto Italia con l’incarico di Addetto Stampa Distrettuale. In questi anni insieme ai Governatori Riccardo Cannavò e Sergio Bellafiore abbiamo posto le basi per la costituzione di un Ufficio Stampa Distrettuale. Lo scorso anno poi insieme al Governatore Anna Lena siamo riusciti a creare l'Ufficio Stampa del Kiwanis Junior Distretto Italia, composto oltre che dall'Addetto Stampa Distrettuale, dal Webmaster Distrettuale, dagli Addetti Stampa e dai Webmaster dei Club Kiwanis Junior. Quest’anno insieme a Francesco, con la stesura del Regolamento Distrettuale, contiamo d’istituzionalizzare l’Ufficio Stampa Distrettuale, in modo tale da spersonalizzare quest’organo e far sì che nel tempo, col cambiare delle persone, non si disperda questa struttura snella e funzionale che è in grado di coordinare il capillare lavoro di tutti i Club. Naturalmente anche quest’anno il compito principale dell’Ufficio Stampa Distrettuale sarà quello di preparare ed inoltrare la newsletter KJ News ai circa duemila kiwaniani junior e senior muniti di e-mail. Tutti i numeri di KJ News, come già avvenuto durante lo scorso anno sociale, verranno poi stampati e distribuiti a tutti i soci del Distretto durante le manifestazioni distrettuali. Ricordo che la newsletter si compone di tutti gli articoli e comunicati dei membri dell'Ufficio Stampa e di tutti gli altri Soci o Officer del Distretto che vogliono scrivere qualcosa riguardo alle attività dei propri club, ma sono anche graditi sporadici articoli d'attualità, costume e cultura per mantenere aperta una finestra sul mondo che ci circonda. Infine, ringraziandovi per l’ascolto, invito i Luogotenenti a sollecitare tutti i Presidenti delle proprie Interdivisioni a nominare, ove non l’avessero già fatto, l’Addetto Stampa e a comunicarmelo, in modo da poter delineare nel più breve tempo possibile la nuova composizione dell’Ufficio Stampa Distrettuale.

Saverio Gerardis

Relazione Webmaster Distrettuale - I C.d'A. 2006-2007

Cari amici ed officers, è un vero piacere accettare anche per quest’anno la carica di Webmaster Distrettuale. Ho cercato di costruire un sito semplice, ma efficace per la comunicazione delle nostre iniziative in Italia e all’estero anche se, graficamente, è ormai sempre lo stesso da troppi anni e spero di poter fare qualche cambiamento nel corso dell’anno. Il successo del sito ormai è consolidato, tanti sono i soci che quotidianamente si collegano, anche solo per vedere le foto nuove o per collegarsi al forum. Tanti sono i collegamenti che arrivano da paesi stranieri; per questo motivo mi auguro di trovare al più presto una persona (qualche socio di buona volontà) che possa tradurre il sito almeno in Inglese. Vi informo che ho provveduto ad acquistare per conto del distretto anche il dominio www.kiwanisjunior.eu per evitare che altri soggetti lo acquistassero prima di noi, questo comporterà un piccolo aggravio delle spese di mantenimento del sito, che ancora non mi è possibile quantificare con esattezza, ma che immagino non superino i 10 Euro l’anno. Grazie a tutti voi che avete contribuito a questo enorme successo di contatti, una media di circa 130 persone diverse che quotidianamente si collegano al nostro sito.

Francesco Albino

I Prossimi Eventi
Venerdì 13 aprile 2007
Sabato 14 aprile 2007
Domenica 15 aprile 2007
Hotel Venus Sea Garden (Augusta, SR) Conferenza Distrettuale dei Presidenti dei Club KJ
Venerdì 1 giugno 2007
Sabato 2 giugno 2007
Danzica (PL) XL Convention
Kiwanis International European Federation
Giovedì 7 giugno 2007
Venerdì 8 giugno 2007
Sabato 9 giugno 2007
San Marino XXX Convention Kiwanis International
Distretto Italia - San Marino
Mercoledì 25 luglio 2007
Giovedì 26 luglio 2007
Venerdì 27 luglio 2007
Sabato 28 luglio 2007
Domenica 29 luglio 2007
Regent Hotel
Reggio Calabria
XVII Convention Kiwanis Junior Distretto Italia
&
IV Meeting Europeo dei Kiwanis Junior Club

IL CONSIGLIO D'AMMINISTRAZIONE DEL KIWANIS JUNIOR DISTRETTO ITALIA A. S. 2006-2007

FRANCESCO GARAFFA
Governatore

GIUSEPPE PAGOTO
Governatore Eletto

ANNA LENA
Immediato Past Governatore

ROSANNA GIULIANI
Segretario

TIZIANA BELLO
Tesoriere

FRANCESCO DI GIOVANNI
Luogotenente A

SERGIO GIUMMO
Luogotenente B

LEDA PACE
Luogotenente C

CRISTINA LO SCHIAVO
Luogotenente D

ELVIRA IANNI
Luogotenente E

LEONARDO ROSSELLI
Luogotenente F

VINCENZO SICLARI
Adviser

SAVERIO GERARDIS
Addetto Stampa

RICCARDO CANNAVÒ
Chairman del Service

ANTONELLA CAFARELLI
Segretario Aggiunto

GIUSY CAMINITI
Chairman delle Manifestazioni

FRANCESCO ALBINO
Webmaster
 

LINKS KIWANIANI
 
Kiwanis International Kiwanis International
Distretto Italia-San Marino
Kiwanis International
European Federation
Kiwanis Junior
Distretto Italia
Kiwanis Junior
Kiwanis Junior Club
Reggio Calabria
Kiwanis Junior Club
Peloro Messina
Kiwanis Junior Club
Villa San Giovanni
Kiwanis Junior Club
Catania Centro
Kiwanis Junior Club
Castelvetrano
Kiwanis Junior Club
Marsala
www.kiwanisjunior.com - Il portale del Kiwanis Junior
Designed & programmed by Saverio Gerardis Cookie & Privacy Policy