KJ News

Newsletter Ufficiale del Kiwanis Junior Distretto Italia
a cura dell'Ufficio Stampa Distrettuale

Direttore Francesco Crea

Serving the Children of the World ™

   Anno III

08.02.2008

Numero 40  

 

UFFICIO STAMPA
KIWANIS JUNIOR DISTRETTO ITALIA

FRANCESCO CREA
Addetto Stampa Distrettuale

FRANCESCO ALBINO
Webmaster Distrettuale


MODERATORI DEL FORUM DISTRETTUALE:

SAVERIO GERARDIS
Tutti i Forum

FABRIZIO CANINO
Il Salottone del Distretto

ALESSANDRO SCHIAVONE
Fantacalcio

ROSANNA GIULIANI
Tutti i Forum


WEBMASTER DEI CLUB:

SAVERIO GERARDIS
Kiwanis Junior Club Reggio Calabria

VITO CUSMANO
Kiwanis Junior Club Castelvetrano

FRANCESCO CARDILE
Kiwanis Junior Club Villa San Giovanni

FRANCESCO CREA
Kiwanis Junior Club Peloro Messina

FABRIZIO CANINO
Kiwanis Junior Club Marsala


ADDETTI STAMPA DEI CLUB:

SALVATORE ILLARI
Kiwanis Junior Club Catania Centro

FILIPPO SPINA
Kiwanis Junior Club Gela

ALESSANDRO SCHIAVONE
Kiwanis Junior Club Reggio Calabria

NOEMI LA CAVA
Kiwanis Junior Club Lentini

SERGIO GIUMMO
Kiwanis Junior Club Augusta

ROSARIO GIORDANO
Kiwanis Junior Club Agrigento

VITO CUSMANO
Kiwanis Junior Club Castelvetrano

GIUSEPPE CORDASCO
Kiwanis Junior Club Cosenza

BARBARA CHILÀ
Kiwanis Junior Club Villa San Giovanni

SABRINA MUNAÒ
Kiwanis Junior Club Peloro Messina

?
Kiwanis Junior Club Prato

DANIELE IENNA
Kiwanis Junior Club Marsala

FABIO DI BONO
Kiwanis Junior Club Erice

?
Kiwanis Junior Club Noto Barocca

ROBERTA LIZZIO
Kiwanis Junior Club Acireale 2005

BARBARA VERDUCI
Kiwanis Junior Club Roma Michelangiolo 2005

FEDERICO CURATOLA
Kiwanis Junior Club RC Città Dello Stretto 2005

?
Kiwanis Junior Club Enna

?
Kiwanis Junior Club Forte Dei Marmi

?
Kiwanis Junior Club Novara Santa Lucia

?
Kiwanis Junior Club Varese

MOIRA DI LORETO
Kiwanis Junior Club Antrodoco

ELENA PATASSINI
Kiwanis Junior Club Vibo Valentia

?
Kiwanis Junior Club Siracusa

ARRETRATI:
Gli arretrati di KJ News
sono disponibili
cliccando qui

SPECIALE CONSIGLIO D'AMMINISTRAZIONE KIWANIS JUNIOR DISTRETTO ITALIA (IV)

Continua l'operazione "Distretto Aperto"

Continua l'operazione "Distretto Aperto" con la pubblicazione dei documenti ufficiali della prima riunione del Consiglio d'Amministrazione A.S. 2007-2008 del Kiwanis Junior Distretto Italia. L'iniziativa, nata lo scorso anno, ha come scopo principale quello di avvicinare tutti i Soci alla vita del Distretto.

Francesco Crea

Convocazione I C.d'A. 2007-2008

È convocato il Consiglio di Amministrazione del Kiwanis Junior Distretto Italia per giorno sabato 06 ottobre alle ore 10.30, con eventuale prosecuzione domenica 07 ottobre alle ore 09.00, in Mazara del Vallo (TP) presso il D’Angelo Palace Hotel per discutere e deliberare sul seguente O.d.G.:
1. Saluto del Governatore Giuseppe Pagoto.
2. Saluto del Governatore Kiwanis International Distretto Italia - S. Marino Sandro Cuzari.
3. Saluto dell’Immediato Past Governatore Francesco Garaffa.
4. Presa d’atto del verbale della precedente riunione del C.d'A. incoming 2006-2007.
5. Intervento dell’Amministratore Kiwanis Junior.
6. Relazione del Governatore Giuseppe Pagoto.
7. Relazione del Segretario Distrettuale Rosanna Giuliani.
8. Relazione del Tesoriere Distrettuale Tiziana Bello e approvazione del bilancio di previsione 2007-2008.
9. Nomina dell’Addetto Stampa Distrettuale. Nomina del Responsabile Distrettuale del sito internet del Distretto Italia (Webmaster) e determinazioni circa il sito web KJ.
10. Nomina del Chairman Distrettuale del Service.
11. Nomina del Chairman Distrettuale delle Manifestazioni.
12. Nomina del Chairman Distrettuale Presenza e Sviluppo.
13. Determinazioni inerenti le commissioni distrettuali: “Service”, “Regolamento Assegnazione Premi”, “Rapporti Internazionali”.
14. Calendarizzazione:
14.1 Prossime riunioni del C.d'A.;
14.2 Convention 2007-2008;
14.3 Training interdivisionali;
14.4 Riunioni Governatore-Presidenti;
14.5 Riunioni e lavori commissioni distrettuali;
14.6 Meeting internazionali.
15. Relazioni dei Luogotenenti Governatore:
15.1 Situazione interdivisioni;
15.2 Attuazione del service distrettuale;
15.3 Costituzione nuovi clubs;
15.4 Riunioni di Divisione;
15.5 Collaborazione con il Kiwanis International Distretto Italia – San Marino.
16. Varie ed eventuali.

IL GOVERNATORE                                       IL SEGRETARIO DISTRETTUALE
   Giuseppe Pagoto                                                  Rosanna Giuliani              

Verbale della I riunione del C.d'A. 2007-2008
Mazara del Vallo – D'Angelo Palace Hotel, sabato 6 ottobre 2007

Presenti
Governatore Giuseppe Pagoto
Immediato Past Governatore Francesco Garaffa
Luogotenente Divisione A Filippo Cirabisi
Luogotenente Divisione B Valentina Forte
Luogotenente Divisione C Nunzio Peluso
Luogotenente Divisione D Saverio Gerardis
Luogotenente Divisione E Giuseppe Cordasco
Segretario Rosanna Giuliani
Tesoriere Tiziana Bello
Amministratore Benedetto Raspanti
Addetto Stampa Francesco Crea
Webmaster Francesco Albino
Chairman del Service Sergio Giummo
Chairman Presenza e Sviluppo Serena Garzulli
Ospite:
Past Governatore Anna Lena

Ore 11:00 inizio dei lavori e saluto del Governatore ai membri del C.d'A.
Il Governatore Giuseppe Pagoto saluta e ringrazia gli intervenuti; esprime, quindi, il suo rammarico per non aver potuto organizzare il passaggio nella zona del suo club in quanto, in accordo col Governatore Sandro Cuzari ed il Luogotenente VII Divisione KIDISM Alberto Quinci, gli è sembrato opportuno far coincidere il proprio passaggio col passaggio di quest’ultimo per esprimere un chiaro segnale di amicizia e collaborazione.
Dà, quindi, comunicazione dei saluti del Luogotenente Divisione F Claudio Sgrilli e del Chairman delle Manifestazioni Barbara Monaco, impossibilitati a partecipare, ed avvisa che il Governatore Cuzari e l’Amministratore Raspanti arriveranno nel primo pomeriggio.
Propone, quindi, di non seguire pedissequamente l’O.d.G., e esterna le sue proposte di nomina alle cariche distrettuali non elettive:
- WEBMASTER: Francesco Albino
- CHAIRMAN DELLA COMUNICAZIONE: Francesco Crea
- CHAIRMAN DEL SERVICE: Sergio Giummo
- CHAIRMAN PRESENZA E SVILUPPO: Serena Garzulli
- CHAIRMAN DELLE MANIFESTAZIONI DISTRETTUALI: Barbara Monaco
I presenti approvano le suddette nomine all’unanimità.
Si passa, quindi, alla presa d’atto del verbale della riunione del C.d'A. incoming, verbale che viene dato per letto e approvato all’unanimità.
Pagoto illustra, poi, la calendarizzazione dei prossimi eventi:
- Training Zona Nord: 24-25/11/2007 a Pisa organizzato dal KJC Forte dei Marmi
- Training Zona Sud: 29 febb.-01 marzo/2008 a Vibo Valentia organizzato dal KJC Vibo Valentia
- Convention KIDISM: 22-24/05/2008 a Taormina
- Convention KJDI: fine luglio. Sono ancora al vaglio tre preventivi per la provincia di Trapani.
- V Meeting Europeo dei Kiwanis Junior Club: a Friburgo (D) ai primi di luglio.
Dopo aver reso edotti i presenti sulla sua partecipazione al I C.d'A. del KIDISM e sulla sua ferma intenzione di non gravare sulle casse del Distretto Junior per tale partecipazione in caso non venga rimborsato dal KIDISM, Pagoto esterna la sua intenzione di costituire un gruppo formato da soci aventi una notevole esperienza kiwaniana e qualità di leader, capacità di aggregazione, sintesi e propensione a realizzare progetti e finalizzare idealità kiwaniane, nella convinzione che tali capacità possano servire al Distretto per supportare le strutture tradizionali per coinvolgere nelle varie realtà locali altri giovani (es. il presidente dei giovani avvocati, ingegneri, architetti, giovani industriali,rappresentanti universitari ecc. ecc...) in modo tale da ampliare il più possibile il raggio di azione del distretto, rendendolo più visibile, più forte e meglio collegato alle migliori energie del territorio in cui opera o aspira ad operare. I nomi di coloro che ne faranno parte saranno noti quanto prima.
Passando, poi, a discutere dello stato di attuazione dei Service distrettuali, Pagoto propone che sia Riccardo Cannavò a completare la stesura del libro sul service “Tutti a scuola da Giovanni & Paolo”, quindi, passa la parola all’Immediato Past Governatore Garaffa che, dopo aver illustrato il preventivo più conveniente ottenuto per la stampa, spiega come la bozza sia ferma alle prime 80 pagine di appunti, che, comunque, andrebbero rielaborate e integrate con altro materiale successivamente acquisito per la pubblicazione e come, quindi, si tratti di un impegno che richiede ancora molto tempo e lavoro. Dato che il Governatore auspica la pubblicazione del libro per Natale o, al più tardi, in occasione del Training Zona Sud, il Luogotenente Divisione E Giuseppe Cordasco si offre per collaborare con Cannavò alla stesura di una bozza da sottoporre entro dicembre al vaglio del C.d'A. e per provare ad ottenere un ulteriore preventivo.
L’Immediato Past Governatore relaziona, poi, sullo stato di realizzazione del Service “Tu ci hai chiamato…”.
Garaffa presenta, quindi, ai presenti un opuscolo “Statuti e Regolamento” che è stato realizzato in 1000 copie perché possa essere distribuito ai club in numero doppio di quello dei soci attuali. Le copie di ogni divisione vengono distribuite sul momento ai Luogotenente, che dovranno avere cura che in ogni club venga organizzata un’apposita riunione per la spiegazione dello stesso.

ALLE ORE 13:30 IL GOVERNATORE SOSPENDE LA SEDUTA PER LA PAUSA PRANZO.

La riunione riprende alle ore 16:00, e, dopo aver salutato l’Amministratore appena arrivato, il Governatore dà la parola ai Luogotenenti per le loro relazioni. L’amministratore interviene per chiedere quali prospettive di apertura di nuovi club esistano, garantendo da parte sua l’apertura di un nuovo KJC ad Alcamo (suo club di appartenenza). Dalle risposte dei Luogotenenti si evince che potrebbero esserci buone probabilità per il KJC Messina Nuovo Ionio ed il KJC Giarre Riposto, mentre c’è ancora da lavorare per Scicli e Rosolini.
Subito dopo il Segretario relaziona sullo stadio di raccolta dei dati directory, nonché sull’invio delle raccomandate a/r ai club “not in good standing”. Su sua richiesta i presenti confermano la loro disponibilità a ricevere le convocazioni esclusivamente a mezzo e-mail.
Il Governatore invita ad intervenire il Tesoriere per la sua relazione e la presentazione del bilancio preventivo. Il Governatore precisa che il contributo del KIDISM sarà legato al raggiungimento di alcuni obiettivi ancora in via di definizione e che per ora tale voce non è stata inserita nel bilancio preventivo del KIDISM; vista l’incidenza di tale voce nel bilancio KJDI, l’amministratore assicura che sarà sua preoccupazione discutere dell’argomento col Consiglio Direttivo del Distretto patrocinatore. Il bilancio viene, pertanto, approvato con riserva dell’inserimento del contributo nel bilancio preventivo KIDISM.
Subito dopo il Webmaster Francesco Albino consegna ai presenti un cd-rom contenente il materiale informatico a disposizione del Distretto (carta intestata, loghi e quant’altro) con l’invito a diffonderne il contenuto nei club al fine di uniformare il nostro materiale divulgativo e la presentazione delle nostre attività in conformità alle indicazioni ricevute dalla KIEF.
Per quel che riguarda il Service di quest’anno, il Governatore precisa come, dopo alcuni anni di service che ci hanno assicurato una maggiore visibilità a livello nazionale e non solo, la sua scelta sia diretta a far operare nuovamente i club a livello locale con un’unica giornata di coordinamento a livello nazionale per le inaugurazioni dei parchi realizzati che coincideranno con il Kiwanis Day in collaborazione con il KIDISM; dopo aver, quindi, illustrato brevemente il Service “…per una nuova stagione del cuore….”, dà la parola al Chairman del Service che, dopo aver esternato la sua volontà di contattare i singoli club non appena perverranno i dati directory (alcuni contatti, peraltro, sono già avvenuti), sottolinea come l’obiettivo di quest’anno, malgrado sia di più difficile realizzazione – in quanto non si uniscono le forze di tutti i club per un solo risultato e la somma preventivata per la realizzazione ex novo di un parco giochi si aggira sui 2000 Euro – garantirà senz’altro una maggiore visibilità a livello locale. Auspica, però, che pervenga il contributo del Distretto Patrocinatore, in quanto se la realizzazione del Service sarà senz’altro uno degli obiettivi prefissi per l’ottenimento dello stesso, non si può sottovalutare l’importanza di tale contributo per garantire al progetto del Service la giusta visibilità.
Il Governatore evidenzia come al fine di garantire la massima visibilità al KJDI in sintonia con le indicazioni della KIEF e del KIDISM, sia stato svolto un ottimo lavoro negli anni pregressi da Saverio Gerardis, il quale quest’anno ricopre la carica di Luogotenente ed è stato pertanto sostituito da Francesco Crea, quale Chairman della Comunicazione. Francesco Crea precisa che il mezzo principale di comunicazione del Distretto sarà sempre la newsletter KJ News; l’ambito di diffusione del nostro operato non sarà, però, più circoscritto ai soli kiwaniani, ma verrà esteso all’esterno ed in particolare sarà dato particolare rilievo – ovviamente non solo a mezzo newsletter - al rapporto coi mass media.
Il Governatore, infine, introduce la figura del Chairman Presenza e Sviluppo, che dovrà essere di stimolo per superare il problema del ricambio generazionale dovuto anche alla crisi diffusa dell’associazionismo e dà la parola a Serena Garzulli, che ricoprirà tale incarico, la quale si limita ad un breve saluto e ad auspicare che la sua pur breve esperienza kiwaniana in un club composto da soci giovanissimi e la sua giovane età possano esserle d’aiuto nel suo compito.
Pagoto, dopo aver precisato che i past Governatori saranno invitati a tutte le riunioni del C.d'A., invita ad intervenire Anna Lena, la quale, dopo aver ringraziato, assicura il suo impegno per il Distretto, precisando che nel suo ancor breve tempo da socio junior, sulla base della sua esperienza kiwaniana (da socia fondatrice del KJC Cosenza) finalizzerà i suoi sforzi alla diffusione del vero spirito kiwaniano e dell’idea che non serve l’incarico ufficiale o la carica, ma solo la voglia di fare per realizzare i maggiori obiettivi; bisogna, infatti, badare alla sostanza e non alla forma, specie in un momento come questo di crisi delle istituzioni e delle associazioni.
Prende, infine, la parola l’Amministratore Benedetto Raspanti, il quale, dopo essersi scusato per il ritardo, garantisce la sua massima disponibilità all’ascolto di tutte quelle proposte o “lamentele” che possano servire ad interfacciarsi con il Distretto patrocinatore a fini costruttivi ed innanzitutto di passaggio tra Junior e Senior e conclude il suo intervento facendo gli auguri al Governatore Giuseppe Pagoto.
Alle ore 18:30 il Governatore ringrazia i presenti e scioglie la seduta.

IL GOVERNATORE                                       IL SEGRETARIO DISTRETTUALE
   Giuseppe Pagoto                                                 Rosanna Giuliani                

Relazione Tesoriere - I C.d'A. 2007-2008

Il bilancio preventivo per l’anno sociale 2007-2008 è stato redatto tenendo conto del bilancio preventivo dell’anno sociale 2006-2007, poiché ad oggi non è stato completato il bilancio consuntivo dell’anno sociale 2006-2007, in quanto i normali tempi tecnici non ne permettono la chiusura a pochi giorni dal termine dell’anno sociale.
ENTRATE
I Club del Kiwanis Junior Distretto Italia attualmente sono venticinque, il numero dei Soci preventivato è di quattrocentocinquanta.
Le Entrate del Distretto vanno distinte in Entrate Ordinarie ed Entrate Straordinarie.
Le Entrate Ordinarie sono costituite dalle Quote Sociali, pari a cento Euro a Club e dieci Euro a Socio, che rimangono invariate rispetto allo scorso anno sociale, per cui è preventivato un totale rispettivamente di duemilacinquecento Euro e di quattromilacinquecento Euro. A queste occorre aggiungere il contributo erogato dal Kiwanis International Distretto Italia-San Marino, riconfermato anche per quest’anno sociale in cinquemila Euro al raggiungimento di determinati obiettivi. Pertanto la somma complessiva delle Entrate Ordinarie è pari a dodicimila Euro.
Le Entrate Straordinarie prevedono una Quota Convention di trecentodieci Euro a Club, e un contributo di dieci Euro per ogni partecipante alla XVIII Convention KJ DI, tali importi rimangono invariati rispetto allo scorso anno, per cui, considerando un numero orientativo di cento partecipanti, è preventivato un totale rispettivamente di settemilasettecentocinquanta Euro e di mille Euro. Pertanto la somma complessiva delle Entrate Straordinarie è pari a ottomilasettecentocinquanta Euro.
Sommando le Entrate Ordinarie a quelle Straordinarie, siamo in grado di prevedere un’Entrata complessiva di ventimilasettecentocinquanta Euro.
USCITE
Anche le Uscite del Distretto vanno distinte in Uscite Ordinarie e Uscite Straordinarie.
Tra le Uscite Ordinarie è stato previsto un rimborso di tremila Euro per le spese di rappresentanza del Governatore.
Per gli undici membri elettivi del C.d’A. (Governatore, Governatore Eletto, Immediato Past Governatore, Segretario Tesoriere e i sei Luogotenenti) è stato previsto un rimborso massimo a riunione di centocinquanta Euro pro capite per le spese di viaggio e di soggiorno. La spesa complessiva preventivata ammonta a tremilatrecento Euro, poiché di concerto con il Governatore abbiamo previsto tre riunioni del Consiglio d’Amministrazione. Tale importo non tiene conto, però, dei rimborsi della terza riunione, che si tiene contestualmente alla Convention, e per consuetudine, vengono liquidati nel capitolo delle Uscite Straordinarie.
Si tenga presente che qualora un Officer avente diritto al rimborso non partecipasse ad un C.d’A., o spendesse una somma inferiore al rimborso massimo per riunione, la somma risparmiata sarà distribuita tra gli Officer che avranno presentato richieste di rimborso superiori alla soglia limite prevista, in maniera proporzionale alla maggiore somma richiesta, con una preferenza per gli Officer che avranno partecipato a più C.d’A.
Riguardo le spese di viaggio, gli spostamenti in auto saranno rimborsati nella misura di venti centesimi di Euro al chilometro, comprensiva di pedaggio autostradale; gli spostamenti in aereo, treno, bus, traghetto saranno rimborsati secondo le tariffe minime previste per gli spostamenti a mezzo di servizio pubblico; non saranno in nessun caso rimborsate spese dovute all’utilizzo di servizi privati quali taxi o noleggio auto.
Sono state, inoltre, preventivate le seguenti uscite:
• Ottocento Euro per le spese di segreteria e tesoreria (cancelleria, postali, bancarie, ecc.)
• Seicento Euro per la rivista distrettuale
• Settecento Euro per la realizzazione del Training Distrettuale “Zona Sud”
• Seicento Euro per la realizzazione del Training Distrettuale “Zona Nord”
• Duemila Euro per la promozione e visibilità del Distretto (opuscoli, brochure, materiale vario, acquisti dal Kiwanis International, gestione sito web, ecc.)
• Mille Euro per il service distrettuale
Le Uscite Straordinarie, relative all’organizzazione della XVIII Convention sono state determinate nella misura di ottomilasettecentocinquanta Euro.
Pertanto, sommando le Uscite Ordinarie alle Uscite Straordinarie, si prevede un’Uscita complessiva di ventimilasettecentocinquanta Euro.
DEBITI ANNO SOCIALE 2006-2007
I seguenti Club presentano una situazione debitoria nei confronti del Kiwanis Junior Distretto Italia: il KJ Siracusa non ha pagato né la Quota Sociale; né la Quota Convention; il KJ Catania Est e il KJ Locride-Bovalino non hanno pagato la Quota Convention; il KJ Reggio Calabria Città Dello Stretto 2005 e il KJ Varese non hanno pagato le cartoline di Natale KI DI-SM acquistate e sono morosi rispettivamente dell’importo di cinquanta Euro e cento Euro.
CONTO CORRENTE
I conti correnti del Distretto sono due, uno per la gestione ordinaria ed uno per il service, rimangono aperti presso il Monte Dei Paschi di Siena, e restano invariati rispetto allo scorso anno sociale.

Tiziana Bello

Relazione Luogotenente Divisione A - I C.d'A. 2006-2007

La situazione della settima divisione del Kiwanis Junior vede partecipi solo i club di: Agrigento, Castelvetrano, Marsala, Erice; Trapani e Palermo sono, invece, se non ufficialmente, di fatto chiusi.
Non sarà un anno molto facile per me , proprio perché mi trovo in un terreno incolto e non mi sento di seminare idee al momento; so di certo che ho la volontà nel preparare il terreno, sicuramente una delle mie prime cose sarà di contattare tutti i club, di partecipare alle loro riunioni e capire le loro difficoltà che sono molte, prima fra tutte il ricambio generazionale.
Credo nella piena collaborazione con il Kiwanis International e auspico che questa sia sempre presente ed efficace.
Ho in mente molte idee per questo anno, ma non mi sento ancora di menzionarle.
Per prima cosa organizzerò una riunione di divisione tra presidenti senior e junior con la partecipazione del Governatore.
Inoltre ho piena fiducia nei club citati e chiederò ai loro presidenti di stilare un programma di attività per quest’anno in modo tale da avere, non solo un quadro generale, ma anche la possibilità di svolgere in sinergia delle manifestazioni.
Aggiungo anche che c’è l’ intenzione di aprire due nuovi club a Mazara del Vallo ed Alcamo, cosa molto incoraggiante e che potrà essere di nuovo spunto per un inizio più proficuo.

Filippo Cirabisi

Relazione Luogotenente Divisione B - I C.d'A. 2007-2008

KJC LENTINI: 10 soci. Credo possa considerarsi conclusa la fase di “transizione” vissuta dal Club in questi anni. Il Club di Lentini gode di “buona salute”: non più in not good standing, le numerose attività svolte durante l’anno gli hanno permesso di dare il proprio contributo al Service distrettuale, possibilità di ingresso di nuovi soci e inizio di una proficua collaborazione col proprio Club Sponsor.
KJC AUGUSTA: 12 soci. Nulla di particolare da riferire in merito al Club che, per noi gruppi più giovani e con meno esperienza, ha da sempre rappresentato un modello da seguire. È un Club con una grande esperienza alle spalle e di ciò è riuscito a farne tesoro. Non aggiungo altro se non che a breve ci sarà il probabile ingresso di nuovi soci.
KJC NOTO: 12 soci. È un Club dalle grandi potenzialità, lo ha dimostrato in questi anni. I momenti difficili di questi ultimi anni sono ormai passati, anche se, a mio parere, sarebbe auspicabile l’oculata scelta di nuovi soci. Elementi in grado di saper lavorare in gruppo, pieni di iniziativa che potrebbero “trainare”, insieme ai pochi soci sempre attivi e presenti ad ogni attività, la restante parte di cui esistono tracce soltanto sui dati directory perché in realtà poco o totalmente assenti dalla vita del Club. Segue la relazione del Segretario del Club Noto Barocca Corrado Attardo:
“L’ anno sociale 2006/2007 è stato caratterizzato dall’intraprendenza del nostro Presidente Simon Romano che con le sue iniziative ha cercato di spronare e trainare quanti hanno deciso di rimanere nell’ ombra di una adesione al club solo formale e che nulla ha a che vedere con il vero spirito Kiwaniano. Le attività si sono svolte in modo molto soddisfacente e gli ottimi risultati ottenuti ci hanno permesso di rendere un contributo ancor più concreto alla causa Kiwaniana;
gli obiettivi prefissati sono stati tutti raggiunti , eccezion fatta per quello forse più importante: risvegliare lo spirito Kiwaniano, la volontà e lo spirito di collaborazione che molti “soci“ hanno perso col passare degli anni. In qualità di segretario uscente, mi sento di elogiare l’operato, la volontà, la tenacia e l’intraprendenza di Simon Romano che ha svolto più che dignitosamente il suo mandato e a cui non potrà di certo addebitarsi la “latitanza“ e la passività di molti “soci“ a cui sembra interessare la mera appartenenza al Kiwanis Junior solo per fregiarsi di questa “appartenenza“ o solo perché obbligato da qualcuno che pensa che sia una cosa che possa elevare chissà a quale rango!!! Stando così le cose, si è lavorato solo in pochissimi e penso che questa sarà una situazione destinata a protrarsi negli anni futuri.”
KJC SIRACUSA: 12 soci. Club costituito da soli pochi mesi, ma già in not good standing. Da una recente conversazione col Presidente Vittorio Bengasi, è emersa la loro difficoltà a recuperare le quote di ogni socio. A questo si aggiunge la differenza di età che ha portato alla formazione di 2 sottogruppi: i 18enni e i 30enni. Da parte loro sembra ci sia la volontà di risolvere al più presto la situazione.

Valentina Forte

Relazione Luogotenente Divisione D - I C.d'A. 2007-2008

La Divisione D è formata da cinque Club, quattro attivi e “In Good Standing” (il Kiwanis Junior Club Reggio Calabria, il Kiwanis Junior Club Villa San Giovanni, il Kiwanis Junior Club Peloro Messina, il Kiwanis Junior Club Reggio Calabria Città Dello Stretto 2005) e uno "Not in Good Standing" (il Kiwanis Junior Club Locride - Bovalino).
Il Kiwanis Junior Club Reggio Calabria è il club più anziano della Divisione, quest’anno ricorre il venticinquennale dalla sua fondazione ed ha alla guida il Presidente più giovane della sua storia, Elisa Gerardis, che fra quattro mesi compirà vent’anni, ma vanta già ben quattro anni d’esperienza all’interno del Club. È composto da trentaquattro Soci Attivi, ha ottimi rapporti col proprio Club Sponsor e domenica 14 ottobre celebrerà il Passaggio della Campana 2007-2008 contestualmente al Passaggio delle Consegne della Divisione D. Il Presidente è intenzionato a condurre la stagione nel solco della continuità, riproponendo le attività ormai divenute tradizionali per il Club, dedicando ampio spazio a quelle ludiche che permettono l’intreccio di forti legami d’amicizia fra i Soci. Sarà mantenuta ed ampliata la collaborazione con La Casa Madre Domus Nazaret, istituto cittadino che ospita parecchi bimbi. Inoltre verranno effettuate delle conferenze a carattere culturale su temi d’interesse generale, da segnalare la lodevole iniziativa di voler affrontare temi scottanti come la pedofilia e la lotta alla mafia, che sarà trattata alla presenza di illustri relatori, fra cui Rosanna Scopelliti, figlia del Giudice Antonino Scopelliti, barbaramente trucidato nel 1991 e a cui il Kiwanis Junior Distretto Italia ha intitolato la falegnameria della scuola realizzata in Niger nell’ambito del service distrettuale “Tutti a Scuola da Giovanni & Paolo”.
Il Kiwanis Junior Club Villa San Giovanni vanta sedici anni d’attività, è composto da trentadue Soci, ventinove Attivi e tre Onorari, ha ottimi rapporti col proprio Club Sponsor insieme al quale venerdì 12 ottobre celebrerà il Passaggio della Campana 2007-2008. Il Presidente Lorenzo Micari è intenzionato a riproporre le classiche attività che hanno reso grande il Club villese agli occhi di tutti, tra cui la vendita delle candeline di Natale, la Tombolata di Santo Stefano, il concorso nelle scuole elementari e medie “Corrispondente da Villa per un giorno” e la festa da ballo estiva nei lidi del Lungomare di Reggio Calabria, collaborando sempre sinergicamente con le istituzioni locali per realizzare al massimo tutti i propositi.
Il Kiwanis Junior Club Peloro Messina vanta quindici anni d’attività, è composto da venti Soci, Attivi, ha ottimi rapporti col proprio Club Sponsor insieme al quale venerdì 26 ottobre celebrerà il Passaggio della Campana 2007-2008. Il Presidente Francesco Crea è intenzionato a riproporre due classicissime per il Club messinese, la Fiera del Dolce e il Concerto dell’Epifania, inoltre per il secondo anno consecutivo verrà proposta una commedia della compagnia teatrale “Quelli Che… Il Palco” e il ricavato servirà a realizzare uno dei service del Club. Da sottolineare che quest’anno il Presidente ha ideato un service per l’acquisto di un macchinario per il reparto di cardiochirurgia del Policlinico di Messina da destinare ad uso pediatrico, che salverà la vita a molti bambini malati di cuore.
Il Kiwanis Junior Club Reggio Calabria Città Dello Stretto 2005 con i suoi tre anni d’attività è il club più giovane della Divisione, è composto da ventidue Soci Attivi, ha ottimi rapporti col proprio Club Sponsor insieme al quale giovedì 25 ottobre celebrerà il Passaggio della Campana 2007-2008. Il Presidente Giovanna Gullì nel corso del suo mandato cercherà di consolidare il gruppo, peraltro molto numeroso fin dalla nascita, riproponendo delle attività che nei primi due anni di vita hanno avuto molto successo, quali il disco-party di beneficenza, la vendita di coriandoli, la frittolata, la visita presso i paesini della Calabria di concerto con le Amministrazioni e le conferenze su temi d’interesse giovanile e del mondo del lavoro.
Il Kiwanis Junior Club Locride - Bovalino dopo solo Quattro anni dalla sua costituzione si trova in stato di "Not in Good Standing" per il mancato pagamento della Quota Convention 2006-2007. A dir la verità ho parlato col Presidente Sergio Sciglitano e i ragazzi nonostante alcune difficoltà contingenti vorrebbero proseguire l’attività, ma il problema è ben più grave, poiché il loro Club Sponsor è stato chiuso dal Kiwanis International Distretto Italia-San Marino per problemi interni. Per cui, venendo a mancare il Club Sponsor al quale, fra l’altro, erano molto legati, probabilmente non potranno proseguire l’attività. Del problema ho investito l’Adviser Divisionale, Francesco Nucara che da ex socio del Kiwanis Junior, è stato Past Presidente del KJ Club Reggio Calabria, ha preso a cuore la situazione e cercherà di fare tutto il possibile nell’ambito della IV Divisione per risolvere il problema.
Sabato 29 settembre 2007 a Reggio Calabria si è svolta la prima riunione del Consiglio Direttivo della Divisione D alla quale erano presenti tutti i Club ad eccezione del KJ Locride - Bovalino. Nell’occasione ho provveduto a nominare Segretaria di Divisione Sirena Geniale (Past Presidente KJ RC) e Tesoriere di Divisione Francesco Cardile (Immediato Past Presidente KJ V.S.G.). Durante la riunione si è discusso del calendario degli eventi distrettuali e divisionali dell’A.S. 2007-2008 e fra le altre cose si è stabilito di fissare per sabato 17 novembre presso il Rifugio Husky a Gambarie (RC) il Training Divisione D e per martedì 18 dicembre il Christmas Party Divisione D in concomitanza con la XXV Candelina del KJ Reggio Calabria. Si è discusso della probabile nascita del Kiwanis Junior Club Messina Nuovo Ionio, a tal proposito faccio presente che fin dallo scorso gennaio ho preso contatti con il Presidente Eletto del KC Nuovo Ionio che mi aveva comunicato la reale intenzione di sponsorizzare nel corso di questo anno sociale un Club KJ, adesso, purtroppo, sembra che l’operazione si sia arenata, perché dopo aver individuato un nucleo di ragazzi (tra cui alcuni figli di kiwaniani) adatti a costituirlo, sono insorti alcuni problemi, che, però, si spera possano essere risolti nel più breve tempo possibile. Si è discusso dell’adeguamento dello Statuto dei Club della Divisione allo Statuto tipo dei Club Kiwanis Junior, approvato durante la scorsa Convention, ed ho esortato i Presidenti a provvedere al più presto, inoltre l’Immediato Past Governatore Francesco Garaffa ha illustrato le principali innovazioni del Regolamento del Kiwanis Junior Distretto Italia, approvato dal C.d'A. del Kiwanis Junior Distretto Italia nella terza riunione dell'Anno Sociale 2006-2007, in particolar modo tutte le norme che interessano i Club e le Divisioni. Infine, ho illustrato il service distrettuale 2007-2008 “…per una nuova stagione del cuore…”, riscontrando nei Presidenti grande interesse e voglia di realizzarlo. Anticipo di aver personalmente provveduto ad allacciare i rapporti fra il mio Club e l’Amministrazione comunale di Reggio Calabria, la quale si è dimostrata disponibile a collaborare, inoltre anche i Presidenti dei KJ Villa San Giovanni e Peloro Messina hanno già mosso alcuni significativi passi per la realizzazione del service distrettuale col supporto delle istituzioni locali.

Saverio Gerardis

Relazione Luogotenente Divisione E - I C.d'A. 2007-2008

Ho contattato personalmente i Presidenti Eletti della Divisione E: Antrodoco – Roma Michelangiolo – Cosenza e Vibo Valentia chiedendo una relazione illustrante la loro programmazione per il nuovo anno sociale ed eventuali problematiche del club stesso. Ho avuto risposte da tutti tranne da Antrodoco.
VIBO VALENTIA: Presidente 2007-2008 Adele Morelli
• Passaggio previsto giorno 20 ottobre insieme al KJC Cosenza e Divisione “E”;
• Convegni: “L’osservanza delle regole di condotta per un reale progresso sociale “ con relatori esperti in diritto e sociologia, “Orientamento e prospettive di lavoro futuro per i giovani” con la partecipazione delle università locali;
• Progetto con l’associazione “bambini Down” con distribuzione di gadget e materiale informativo su come stimolare l’apprendimento e le funzioni fisico-motorie;
• Collaborazione con l’ASL locale al fine di regalare giochi al reparto di pediatria tramite fondi raccolti con artisti locali;
• Gite culturali per rafforzare l’amicizia tra iscritti e neoiscritti;
ROMA MICHELANGIOLO: Presidente 2007-2008 Daniele Romeo
• Passaggio previsto giorno 6 ottobre
• Manifestazione in novembre con nazionale attori.
COSENZA: Presidente 2007-2008 Marianna Tucci
• Passaggio previsto giorno 20 ottobre con Vibo Valentia
• In previsione tre feste del dolce il cui ricavato sarà devoluto al service distrettuale;
• Concerto natalizio;
• Tombolata in favore della Fondazione contro i tumori “Lilli”;
• Vendita piantine in favore di associazioni locali.
• Altre manifestazioni da concordare nel corso dell’anno sociale in particolare organizzazione di convegni;
ANTRODOCO: Presidente 2007-2008 Matilde Cianca.

Giuseppe Cordasco

Relazione sul Service "Tu ci hai chiamato" E - I C.d'A. 2007-2008

Allo stato per il service distrettuale sono stati raccolti circa 16.500 Euro. Con queste somme saremmo in grado di realizzare oltre al Parco Giochi (per il quale abbiamo già inviato alla Associazione Kim i circa 9.000 Euro necessari) anche il laboratorio di ceramica e quello che loro chiamano Girotondo Musicale.
Ho provveduto a relazionarmi con il Dott. Paolo Cespa, responsabile dell’Associazione Kim, il quale mi ha garantito che la sua associazione ha già predisposto tutto quanto in loro potere per iniziare i lavori di realizzazione del parco giochi, ma al momento gli stessi lavori non possono iniziare perché in questi mesi il Comune di Roma ha iniziato dei lavori per la costruzione di un muro di cinta del perimetro del giardino all’esterno della Casa di Kim. Appena termineranno questi lavori (presumibilmente entro Novembre) si provvederà alla realizzazione del Parco Giochi, la cui inaugurazione, con contestuale posa in opera di apposita targa in ricordo del compianto Giovanni Paolo II, sarà concordata tra l’Associazione Kim e il KJ.
Al contempo ho informato il Dott. Cespa delle altre somme raccolte e della nostra decisione di destinarle al laboratorio di ceramica e al Girotondo Musicale. Ho fatto anche presente che il KJ gradirebbe realizzare i due progetti interamente, per cui ho chiesto se ciò fosse possibile nello specifico per il Girotondo Musicale per il quale l’associazione aveva già ricevuto una precedente donazione di 800 Euro. Il Dott. Cespa mi ha chiesto di riportare i suoi ringraziamenti ai club sostenitori per il loro contributo e mi ha garantito che cercherà di rendere possibile le nostre richieste. Abbiamo concordato che il KJ girerà le somme raccolte alla Associazione Kim per il laboratorio di ceramica e per il Girotondo Musicale quando sarà possibile prevedere con certezza la data di inizio dei lavori per questi due progetti.

Francesco Garaffa

I Prossimi Eventi
Venerdì 7 marzo 2008
Sabato 8 marzo 2008
Domenica 9 marzo 2008
Lido Degli Aranci (Vibo Valentia) Training Distrettuale "Zona Sud"
Venerdì 23 maggio 2008
Sabato 24 maggio 2008
Domenica 25 maggio 2008
Giardini Naxos (ME) XXXI Convention Kiwanis International
Distretto Italia-San Marino
Venerdì 6 giugno 2008
Sabato 7 giugno 2008
Domenica 8 giugno 2008
Linz (A) XLI Convention
Kiwanis International European Federation
Giovedì 24 luglio 2008
Venerdì 25 luglio 2008
Sabato 26 luglio 2008
Domenica 27 luglio 2008
Esperidi Park Hotel (Castelvetrano TP) XVIII Convention Kiwanis Junior Distretto Italia
Giovedì 21 agosto 2008
Venerdì 22 agosto 2008
Sabato 23 agosto 2008
Domenica 24 agosto 2008
Friburgo (D) V Meeting Europeo dei Kiwanis Junior Club
Venerdì 3 ottobre 2008
Sabato 4 ottobre 2008
Domenica 5 ottobre 2008
GH De La Ville (Villa San Giovanni, RC) Passaggio della Campana
Kiwanis Junior Distretto Italia

IL CONSIGLIO D'AMMINISTRAZIONE DEL KIWANIS JUNIOR DISTRETTO ITALIA A. S. 2007-2008

GIUSEPPE PAGOTO
Governatore

GIUSY CAMINITI
Governatore Eletto

FRANCESCO GARAFFA
Immediato Past Governatore

ROSANNA GIULIANI
Segretario

TIZIANA BELLO
Tesoriere

FILIPPO CIRABISI
Luogotenente A

VALENTINA FORTE
Luogotenente B

NUNZIO PELUSO
Luogotenente C

SAVERIO GERARDIS
Luogotenente D

GIUSEPPE CORDASCO
Luogotenente E

CLAUDIO SGRILLI
Luogotenente F

BENEDETTO RASPANTI
Adviser

FRANCESCO CREA
Addetto Stampa

SERGIO GIUMMO
Chairman del Service

SERENA GARZULLI
Chairman Presenza e Sviluppo

BARBARA MONACO
Chairman delle Manifestazioni

FRANCESCO ALBINO
Webmaster
 

LINKS KIWANIANI
 
Kiwanis International Kiwanis International
Distretto Italia-San Marino
Kiwanis International
European Federation
Kiwanis Junior
Distretto Italia
Kiwanis Junior
Kiwanis Junior Club
Reggio Calabria
Kiwanis Junior Club
Peloro Messina
Kiwanis Junior Club
Villa San Giovanni
Kiwanis Junior Club
Catania Centro
Kiwanis Junior Club
Castelvetrano
Kiwanis Junior Club
Marsala
www.kiwanisjunior.com - Il portale del Kiwanis Junior
Designed & programmed by Saverio Gerardis Cookie & Privacy Policy