KJ News

Newsletter Ufficiale del Kiwanis Junior Distretto Italia
a cura dell'Ufficio Stampa Distrettuale

Direttore Francesco Crea

Serving the Children of the World ™

   Anno III

06.03.2008

Numero 42  

 

UFFICIO STAMPA
KIWANIS JUNIOR DISTRETTO ITALIA

FRANCESCO CREA
Addetto Stampa Distrettuale

FRANCESCO ALBINO
Webmaster Distrettuale


MODERATORI DEL FORUM DISTRETTUALE:

SAVERIO GERARDIS
Tutti i Forum

FABRIZIO CANINO
Il Salottone del Distretto

ALESSANDRO SCHIAVONE
Fantacalcio

ROSANNA GIULIANI
Tutti i Forum


WEBMASTER DEI CLUB:

SAVERIO GERARDIS
Kiwanis Junior Club Reggio Calabria

VITO CUSMANO
Kiwanis Junior Club Castelvetrano

FRANCESCO CARDILE
Kiwanis Junior Club Villa San Giovanni

FRANCESCO CREA
Kiwanis Junior Club Peloro Messina

FABRIZIO CANINO
Kiwanis Junior Club Marsala


ADDETTI STAMPA DEI CLUB:

SALVATORE ILLARI
Kiwanis Junior Club Catania Centro

FILIPPO SPINA
Kiwanis Junior Club Gela

ALESSANDRO SCHIAVONE
Kiwanis Junior Club Reggio Calabria

NOEMI LA CAVA
Kiwanis Junior Club Lentini

SERGIO GIUMMO
Kiwanis Junior Club Augusta

ROSARIO GIORDANO
Kiwanis Junior Club Agrigento

VITO CUSMANO
Kiwanis Junior Club Castelvetrano

GIUSEPPE CORDASCO
Kiwanis Junior Club Cosenza

BARBARA CHILÀ
Kiwanis Junior Club Villa San Giovanni

SABRINA MUNAÒ
Kiwanis Junior Club Peloro Messina

?
Kiwanis Junior Club Prato

DANIELE IENNA
Kiwanis Junior Club Marsala

FABIO DI BONO
Kiwanis Junior Club Erice

?
Kiwanis Junior Club Noto Barocca

ROBERTA LIZZIO
Kiwanis Junior Club Acireale 2005

BARBARA VERDUCI
Kiwanis Junior Club Roma Michelangiolo 2005

FEDERICO CURATOLA
Kiwanis Junior Club RC Città Dello Stretto 2005

?
Kiwanis Junior Club Enna

?
Kiwanis Junior Club Forte Dei Marmi

?
Kiwanis Junior Club Novara Santa Lucia

?
Kiwanis Junior Club Varese

MOIRA DI LORETO
Kiwanis Junior Club Antrodoco

ELENA PATASSINI
Kiwanis Junior Club Vibo Valentia

?
Kiwanis Junior Club Siracusa

ARRETRATI:
Gli arretrati di KJ News
sono disponibili
cliccando qui

Lettera del Dott. Cespa indirizzata all'Imm. Past Governatore Garaffa

Egregio Avvocato,
quale Socio Onorario del Kiwanis, ho ricevuto la Newsletter Ufficiale del Kiwanis Junior Distretto Italia n° 38 del 23 dicembre 2007.
Dalla Sua Relazione di fine mandato emerge con particolare valore quanto il Club sia riuscito a realizzare a favore dell'Associazione KIM alla quale ormai da tempo ha dedicato energie e solidarietà attiva insieme ad altri Club del Distretto Italia - San Marino. In questi anni di condivisione infatti il Serving del Kiwanis si è particolarmente dedicato a noi, ai nostri bambini, rivelando così, in modo di forte compromissione, quanto i suoi Soci siano veramente coinvolti nello spirito di concreta dedizione. E per questo, con sincerità, noi apprezziamo e ringraziamo. Percorrere una strada difficile con simili compagni è cosa che contribuisce a "dare respiro" nei contesti quotidiani, mi creda!
Come Le avevo anticipato per telefono nei giorni scorsi, intendo illustrare meglio per scritto lo Stato dell'Arte del Progetti da Voi scelti e finanziati.
1. Il Parco Giochi, per il quale abbiamo ricevuto da Voi l'importo di Euro 8.861,00, a causa dei noti motivi dovuti ai lavori in esecuzione, da parte del Comune di Roma, della costruzione del muro di confine con rete divisoria con la proprietà dell'adiacente Parrocchia, ha subito dei forti ritardi visto che dette opere interessavano proprio il luogo di disposizione. Ad oggi i lavori sono finalmente terminati e quindi sarebbe possibile dare il via all'esecuzione. Nel frattempo si è manifestata, a fronte delle forti richieste di accoglienza, la possibilità di ampliare la capacità ricettiva della Casa di KIM utilizzando parte del fabbricato, corpo basso, dove oggi risiede una saletta polivalente (per laboratori, riunioni, ecc...) e la Segreteria della stessa Associazione. Questa struttura può essere ampliata, con il consenso del Comune, e consentire così l'incremento di quattro nuove stanze per mamme e bambini. Tali opere richiedono però di trasferire altrove gli usi attuali. Il Comune, a conoscenza della prossima installazione del Parco Giochi, ci propone di erigere, per gli spazi necessari ai laboratori e Segreteria, un prefabbricato di dimensioni anche leggermente superiori, inserito nell'intero contesto di un'Area Ludica, In tal modo sarebbe possibile aumentare le superfici necessarie utilizzando appunto il Parco Giochi da Voi finanziato come focus di un'Area. Di tutto questo, a cura della Fondazione P. Bellincampi, è stato già tracciato il progetto relativo. Nei prossimi giorni di gennaio contiamo quindi di giungere ad una definizione fisica in modo da poter procedere all'installazione delle strutture. Ancora un piccolo ritardo ma motivato da una causa ottima che meglio valorizzerà il Vostro intervento.
2. Il Laboratorio di Ceramica e quello Musicale, anche questi da Voi finanziati, di conseguenza saranno realizzati nella nuova struttura usufruendo così di maggiori spazi.
Le ho così esposto il tutto, impegnandomi a comunicare tutti gli sviluppi man mano che l'intero progetto prenderà corpo.
Colgo l'occasione per augurare a Lei, per i Suoi nuovi impegni, sempre maggiori risultati. Ringrazio, per conto di noi tutti, i Soci del Kiwanis Junior Distretto Italia per la grande opera raggiunta alla quale daremo massima fedeltà e rispetto e invio i nostri più sinceri auguri per il Nuovo Anno!
Cordialmente

Paolo Cespa (Presidente Associazione Kim)

Il Service 2007-2008: "...per una nuova stagione del cuore..."

Il service per l’anno 2007-2008 consiste nel realizzare nel maggior numero di club del Distretto Italia un parco giochi per i bambini, veri destinatari delle azioni del Kiwanis, programmandone la realizzazione soprattutto nelle zone disagiate, all’interno di strutture pubbliche (ospedali, scuole, giardini e ville pubbliche) o ovunque se ne riscontri la necessità.
Viene inoltre prevista la possibilità di completare e migliorare quanto già esistente contribuendo all’acquisto di attrezzature idonee, di piantumazione di piante e realizzazione di zone verdi di gioco.
L’individuazione della zona di intervento e delle modalità è di competenza del club stesso che punto di riferimento per la realtà in cui opera dovrà raccogliere i fondi necessari anche tramite sponsorizzazioni e contributi, in questo caso le qualità di un Presidente di Club (leadership, iniziativa e coordinamento) saranno la base dell’impegno ed il vero motore dell’iniziativa alla quale tutti i soci dovranno, se possibile, partecipare con forza, impegno e risultati concreti.
Sarebbe opportuno che l’iniziativa venisse realizzata esclusivamente dal Kiwanis Junior (coinvolgendo il relativo club padrino del kiwanis, le amministrazioni e gli enti locali o alcune aziende o privati) in quanto spesso la collaborazione con altri club service diminuisce la visibilità per il Kiwanis Junior e soprattutto i risultati finali.
È auspicabile che i parchi gioco, una volta realizzati o ampliati e migliorati vengano dotati fin da subito di una targa ben evidente, con i loghi ufficiali del Kiwanis e del Kiwanis Junior, l’anno sociale e quant’altro necessario ad una immediata visibilità, descrizione ed individuazione.
I parchi saranno numerati nell’ordine in cui verranno inaugurati con comunicazione ufficiale al distretto, il Presidente ed il club protagonista inseriti in un albo speciale.
Tutti i club parteciperanno ad una giornata comune di festeggiamento (è previsto un radio o video collegamento) che sarà realizzata in marzo o ad aprile in relazione alla giornata nazionale del kiwanis con una pubblicità a carattere nazionale tramite radio, tv e giornali.
Sarebbe opportuno che tutti i Presidenti comunicassero tempestivamente al Governatore Giuseppe Pagoto e a Sergio Giummo, Chairman del Service, le modalità, l'ubicazione ed i tempi di attuazione che dovranno essere i più celeri possibili.
Per i club che non riusciranno a realizzare quanto previsto è prevista la creazione di un fondo comune che servirà a contribuire all’ultimazione dei parchi gioco degli altri gioco o alla manifestazione conclusiva del service ed è per questo che in ogni caso tutti i club dovranno adoperarsi a raccogliere più fondi possibili, così come fatto ogni anno.
Per quant'altro necessario o per ulteriori informazioni si rimane a disposizione anche per una urgente e fattiva collaborazione per realizzare al meglio quanto previsto di importante, sincero e veramente kiwaniano!

Sergio Giummo - Giuseppe Pagoto

17.11.2007 - A Gambarie D'Aspromonte (RC) il Training Divisione D

Sabato 17 novembre 2007 ha avuto luogo il Training della Divisione D.
Come suggestiva location quest'anno è stata scelta Gambarie, la nota località sciistica aspromontana, sita a trenta chilometri da Reggio Calabria a 1350 metri d'altezza sul livello del mare, che gode di un'incantevole vista sullo Stretto di Messina che spazia dalle Isole Eolie al vulcano dell'Etna.
In mattinata, prima dell'inizio dei lavori del Training, i soci dei Kiwanis Junior Club Reggio Calabria, Villa San Giovanni e Peloro Messina hanno compiuto una salutare escursione di un paio d'ore nei boschi colorati d'autunno e, dopo aver guadato un caratteristico ruscello, hanno raggiunto l'accogliente Rifugio Husky a quota 1500 m, sulla principale pista da sci, dove hanno gustato un ottimo pranzo a base di funghi e di cinghiale.
Alle 16:00, sempre nei locali del rifugio, ha avuto inizio il Training, i lavori sono stati aperti dal Luogotenente della Divisione D, Saverio Gerardis, che ha poi dato la parola ai tre Presidenti dei Club, Elisa Gerardis, Lorenzo Micari e Francesco Crea, e all'Adviser della IV Divisione del Kiwanis International Distretto Italia-San Marino, Francesco Nucara, per i saluti di rito. Si è così entrati nel vivo della discussione e l'Immediato Past Governatore Francesco Garaffa, dopo aver delineato la struttura del Kiwanis e del Kiwanis Junior, senza tralasciare gli aspetti storici, organizzativi e le prospettive future, ha, illustrato esaurientemente lo Statuto e il Regolamento del Kiwanis Junior Distretto Italia. Saverio Gerardis ha, così, relazionato sulla figura del Luogotenente e su quella del Presidente e, inoltre, ha presentato il nuovo Cerimoniale del Kiwanis International Distretto Italia-San Marino, redatto dall'Immediato Past Luogotenente della IV Divisione, Ninni Giusa, invitando i soci ad utilizzarlo fin dai prossimi eventi e definendolo più che un cerimoniale un vero e proprio "manuale di bon ton del kiwaniano". Il Tesoriere Divisionale Francesco Cardile ha, poi, relazionato sulla figura del Segretario di Club, mentre il Tesoriere Distrettuale Tiziana Bello ha relazionato sulla figura del Tesoriere di Club; l'Addetto Stampa Distrettuale Francesco Crea ha relazionato sull'importanza che rivestono le nuove forme di comunicazione, in particolare internet, per lo sviluppo del Kiwanis Junior. L'Immediato Past Luogotenente Cristina Lo Schiavo ha presentato Il service distrettuale “…Per una nuova stagione del cuore…”. Infine il Governatore Eletto Giusy Caminiti Previtera ha tratto le conclusioni di questa interessante manifestazione, prima della consegna degli attestati da parte di Saverio Gerardis.

Saverio Gerardis

22.12.2007 - Il KJ Club Reggio Calabria ha compiuto 25 anni!

Sabato 22 dicembre 2007 al Ristorante La Corte a Gallina, frazione collinare di Reggio Calabria, in occasione del Christmas Party Divisione D, il Kiwanis Junior Club Reggio Calabria ha festeggiato il suo venticinquesimo anno d'età, essendo stato fondato il 18 dicembre del 1982. Trattandosi della cena divisionale degli auguri di Natale, la cerimonia ha seguito una scaletta particolare, per cui, dopo l'apertura del Luogotenente Saverio Gerardis, sono intervenuti nell'ordine: il Presidente del Kiwanis Junior Club Peloro Messina Francesco Crea, il Vicepresidente del Kiwanis Junior Club Villa San Giovanni Angelo La Valle, il Presidente del Kiwanis Junior Club Reggio Calabria Elisa Gerardis, che, tra l'altro, ha ufficializzato l'ingresso nel club di due nuovi soci, il Presidente del Kiwanis Club Reggio Calabria Natale Praticò, l'Adviser Divisionale Francesco Nucara e l’Immediato Past Governatore Francesco Garaffa.
Nel prendere la parola per l'intervento conclusivo, il Luogotenente Saverio Gerardis, non avendo potuto, per ovvi motivi di tempo, far intervenire tutti e nove i Presidenti presenti dei venticinque che hanno scritto la storia del Club: Francesco Nucara (A.S. 1998-1999), Francesco Garaffa (A.S. 1999-2000), Ketty Zurlo (A.S. 2001-2002), Sirena Geniale (A.S. 2002-2003) Saverio Gerardis (A.S. 2003-2004), Antonella Cafarelli (A.S. 2004-2005), Luca Pedà  (A.S. 2005-2006), Francesca Ianni (A.S. 2006-2007) ed Elisa Gerardis (A.S. 2007-2008), contravvenendo volutamente alle regole del cerimoniale, ha ceduto la parola per le conclusioni alla socia che in più occasioni ha definito "la bandiera del Kiwanis Junior Club Reggio Calabria", Ketty Zurlo, perchè con i suoi 19 anni di militanza ininterrotta all'interno del club incarna perfettamente lo spirito di servizio al quale ogni kiwaniano dovrebbe far riferimento.

Saverio Gerardis

26.12.2007 - Tombolata di beneficenza del KJ Villa San Giovanni

Mercoledì 26 dicembre 2007, presso il Grand Hotel De La Ville, per il sesto anno consecutivo il Kiwanis Junior Club Villa San Giovanni ha organizzato la “Grande Tombolata di Beneficenza”.
La serata si è aperta con il discorso del Presidente Lorenzo Micari il quale ha affermato che l’evento è stato organizzato con cura e nei minimi dettagli, grazie alla collaborazione di tutti i soci. La risposta è stata forte, sono stati venduti, infatti, ben trecento biglietti, a testimonianza del fatto che l’iniziativa è oramai divenuta un vero e proprio appuntamento per gli abitanti del comune e non solo, un’ottima occasione per far conciliare altruismo e divertimento. I partecipanti hanno potuto trascorrere una piacevole serata grazie anche all’intrattenimento dell’imitatore-presentatore Pasquale Caprì che ha saputo coinvolgere adulti e bambini in un clima di serenità e spensieratezza, suscitando sorrisi e applausi. I più fortunati hanno inoltre portato a casa gli innumerevoli e svariati premi messi in palio per i vincitori.
L’appuntamento è terminato con un ricco buffet offerto ai presenti dall’Hotel per concludere nel miglior modo la serata.

Carmelina Micari (Consigliere KJ Villa S. G.)

28.12.2007 - Tombolata a "Casa Cassibile" del KJ Villa San Giovanni

Venerdì 28 dicembre il Kiwanis Junior Club Villa San Giovanni si è prodigato ad organizzare una tombolata a “Casa Cassibile”, luogo di cura per donne affette da problemi mentali. Tutto ciò è stato possibile anche grazie alla gentilezza e alla disponibilità delle suore che gestiscono insieme la casa, composta da undici posti letti. Data la generosità dei soci, i premi messi a disposizione hanno suscitato l’entusiasmo e l’esultanza di tutte le componenti della casa. Ogni socio all’interno della casa era pronto ad ascoltare le ragazze con comprensione e pazienza, conquistandosi così la loro simpatia. Queste, infatti, hanno ripetutamente espresso il desiderio di rivedere il club per poter nuovamente passare qualche ora in allegria. All’interno della casa ci sono varie patologie, più o meno gravi, ed ognuno di quelle persone porta dietro di sé, a volte con coscienza, un passato lungo e difficile. Entrare in diretto contatto con la sofferenza, infatti, ci fa riflettere su quanto sia importante ed indispensabile dare uno sguardo a chi sta male. Alla fine della tombolata si è dato inizio ad una festa durante la quale i soci hanno potuto visitare tutta la casa ed ammirare il presepe all’interno di essa. Grande la sensibilità e la disponibilità del nostro presidente che, in accordo con tutti i soci, si è impegnato vivamente a contribuire al completamento dei lavori di una struttura, all’interno del centro, sospesa per mancanza di fondi. Il Kiwanis Junior, infatti, cercherà, ogni qualvolta il centro ne avrà bisogno, di aiutare le suore che gestiscono l’abitazione e di dare sostegno alle ragazze di cui generalmente ci si ricorda solo a Natale.

Barbara Chilà

29.12.2007 - Conviviale di Fine d'Anno della Divisione D insieme alla C

Sabato 29 dicembre 2007 al Granduca di Taormina (ME) i Soci della Divisione D si sono ritrovati assieme a quelli della Divisione C per festeggiare la fine dell'anno. Nonostante le avverse condizioni del tempo, che, tra l'altro hanno impedito ai Soci della Divisione B ed E di essere anche loro presenti, la serata è riuscita perfettamente e dopo cena c'è stata perfino l'opportunità di fare una bella passeggiata lungo lo splendido Corso Umberto reso ancor più caratteristico dagli addobbi natalizi. La serata si è conclusa in modo bizzarro a Castelmola (ME) presso il noto Bar Turrisi nell'!ilarità generale.

Saverio Gerardis

06.01.2008 - IV Concerto dell'Epifania del KJ Peloro Messina

Domenica 6 gennaio 2008 come da tradizione, siamo alla IV edizione, il Kiwanis Junior Club Peloro Messina ha organizzato il Concerto dell’Epifania. Nel suggestivo scenario dell’ex Chiesa di Santa Maria Alemanna a Messina, la più alta espressione dell'arte Gotica nell'area del Mediterraneo e praticamente l'unica in puro stile Gotico, si sono esibiti il Coro Polifonico “Luca Marenzio” e l’Orchestra da Camera “Ars Musica” diretti dal Maestro Carmine Daniele Lisanti.
Il Concerto, divenuto ormai un appuntamento atteso in città, ha riscontrato i favori del numerosissimo pubblico presente.
Il ricavato del IV Concerto dell’Epifania, come di molte altre attività del Kiwanis Junior Peloro Messina, è destinato alla realizzazione dei due progetti dell’anno sociale in corso: il Service Distrettuale, ovviamente, con la realizzazione di una sala giochi nel Reparto di Cardiologia Pediatrica del Policlinico di Messina e il principale dei service affiancati a questo per l’acquisto di un macchinario medico da donare sempre al Policlinico di Messina.

Sabrina Munaò

09.02.2008 - Conferenza del KJ Acireale 2005

Il Kiwanis International ha due obiettivi fondamentali: il service e la promozione sociale, economica e culturale del territorio.
I ragazzi del Kiwanis Junior di Acireale, hanno perfettamente centrato questi due obbiettivi, mediante la scelta di due temi, affrontati in una conferenza dibattito, tenutasi nel pomeriggio di sabato 9 febbraio, presso l’aula Magna del Liceo Scientifico “Archimede” di Acireale, messa, gentilmente, a disposizione dal preside Giovanni Vecchio.
Le tematiche affrontate sono state due. Un primo tema ha avuto come obiettivo la segnalazione agli amministratori locali, di possibili ipotesi progettuali, tesi, alla valorizzazione della Timpa di Acireale, da rendere fruibile mediante la conversione del dismesso tracciato ferroviario, in pista ciclo-pedonale, al fine di aumentare la dotazione di spazi ludico-ricreativi necessari per la città. L’avvio ai lavori, davanti ad un pubblico, altamente qualificato, è stato dato dal presidente del Kiwanis Junior Gianfranco Lizzio. L’importanza del tema ha richiamato un folto pubblico e rappresentanti del mondo politico, militare, accademico e delle istituzioni, oltre che ad autorevoli autorità kiwaniane, tra cui, il Past Governatore Giuseppe Spampinato ed il Past International Trustee Nicolò Russo, ed il Luogotenente Governatore Eletto Filippo Lizzio. Per l’amministrazione comunale di Acireale il Vicesindaco Avv. Pietro Filetti, l’Assessore allo Sviluppo Socio Economico Luciano Privitera, il dirigente dell’Ufficio Tecnico LL.PP. Ing. Giovanni Barbagallo, il Consigliere comunale di Acicatena Giovanni Grasso, oltre all’Onorevole Paolo Tringali, il dirigente dell’Ufficio Urbanistica di Acicatena Architetto Mauro Sorbello, il dirigente dell’IRMA Dott. Giovanni Tringali, ed il Dr. Santi La Delfa dell’Istituto di Vulcanologia dell’Università di Catania, il Presidente di Azione Giovani Acireale Antonio Riolo ed il Presidente della consulta comunale Vincenzo Pappalardo.
Erano altresì presenti per la FIDAPA la Professoressa Elena Strano, per il Lions il Prof. Franco Calì, per il “Serra club” il Governatore per Calabria e Sicilia la Professoressa Vera Pulvirenti. Per l’istituto del Nastro Azzurro la professoressa Lucia Catanzaro Lizzio, il Capitano Raffaele Messina ed il Generale Alfio Russo.
Per gli ordini professionali, il Presidente dell’Ordine degli Ingegneri delle Provincia di Catania Ing. Carmelo Maria Grasso, ed il consigliere e vicepreside della facoltà di ingegneria, Ing. Santi Maria Cascone.
L’argomento ha visto il succedersi di più relatori. Ha iniziato l’Ing. Enzo Spinosa, che, ha illustrato una serie di interventi già realizzati in Sicilia, a Menfi e Caltagirone, con cenni alle varie normative che sono state emanate nel tempo fino alle ultime recentissime del corrente anno 2008. Poi, è intervenuto, in rappresentanza del sindaco di Menfi, il geometra acese Sebastiano Costanzo che ha seguito direttamente i lavori della pista ciclabile in quel comune. La parola è passata quindi al relatore Ing. Sebastiano Pulvirenti coadiuvato dall’Ing. Giovanni Savoca, che hanno illustrato alcune proposte per la valorizzazione dell’ex tracciato ferroviario della Timpa, in corrispondenza del centro storico di Acireale. La limitatezza del tempo, non ha consentito di illustrare la parte più attesa, quella relativa alla valorizzazione dell’ex tracciato, di incomparabile bellezza paesaggistica, sito a monte dell’abitato di Santa Tecla ed ai possibili collegamenti con la restante viabilità. Al dibattito che ne è seguito, sono intervenuti, dando un valido contributo, oltre al Past International Trustee Nicolò Russo, l’assessore Luciano Privitera, ed il docente universitario presso il dipartimento della facoltà di architettura ed urbanistica dell’università degli studi di Catania, Arch. Maurizio Spina. È stato altresì evidenziato dal Luogotenente Eletto Filippo Lizzio come i tempi sono maturi per potere attingere anche ai fondi strutturali europei 2007/2013 in base alle nuove prospettive di sviluppo per la Regione Sicilia. Dopo una breve pausa, si è dato spazio al secondo tema in programma, mediante la proiezione di un documentario denuncia realizzato dal Past Presidente del Kiwanis Junior Club Catania Centro Giuseppe Corsaro, realizzato durante un recente viaggio in Tanzania, presso la locale missione Migoli, dell’Arcivescovato di Catania.
Detto documentario, ha messo in evidenza con estrema durezza i danni indotti sulle popolazioni locali della globalizzazione, dove persone che vivono alla giornata in condizioni di estrema indigenza, privi dell’essenziale, sprecano i propri miseri risparmi, per acquistare i prodotti della nostra moderna tecnologia, quali: telefonini, televisori e dove al posto di qualsivoglia elementare struttura sociale, campeggiano giganteschi pannelli con la scritta Coca-Cola.

Filippo Lizzio (Adviser KJ Acireale 2005)

29.02.2008 - Conferenza del KJ Reggio Calabria

Per il ciclo delle conferenze organizzate dal Kiwanis Junior Club Reggio Calabria il 29 febbraio i dottori Paolo Catalano e Fabio Pasquale Romeo hanno relazionato sulle nuove indagini e sui trattamenti di dermatologia e cosmetologia estetica. Alla conferenza tenutasi presso l’Associazione Titolari di Farmacia sita nella zona S. Antonio di Reggio Calabria sono intervenuti il Presidente del Club reggino Elisa Gerardis e il Luogotenente della Divisione D, Saverio Gerardis. Il dottore Romeo, medico specialista in dermatologia ha illustrato con l’aiuto di diapositive le diverse tipologie di acne, da quella volgare, la più diffusa, all’acne rosacea, e relazionando anche su psoriasi, micosi, ipercheratosi, su gli esiti cicatriziali ma anche sui trattamenti estetici con il botulino e con l’acido ialuronico. Il dottore Paolo Catalano, farmacista preparatore, specialista in farmacologia, nonché membro attivo del Kiwanis Junior Club Reggio Calabria, ha continuato la trattazione illustrando i diversi prodotti esistenti sul mercato specificando la diversa efficacia per ogni singolo caso sottolineando la possibilità di una pubblicità ingannevole!

Alessandro Schiavone

Fantacalcio KJ -  Anno nuovo, nuove sfide

Siamo giunti alla quarta edizione del fantakiwanis, il campionato di fantacalcio tra soci kiwaniani.
Alla ventiquattresima giornata in testa alla classifica nonché “campione” d’inverno ci sono le volpi di fuoco, team Firefox di mister Garaffa (KJ RC), a quota 50 punti e con un buon margine di distacco dalle inseguitrici. Al secondo posto (38 punti) il Presidente del KJ Club Marsala Fabrizio Canino col suo KyusStonerTeam, al terzo (35 punti) Butterfly guidata dall’ex first lady Antonella Cafarelli Garaffa (KJ RC). Quarta posizione occupata dall'U Restu Du Mundu, del Luogotenente Divisione D Saverio Gerardis (KJ RC), con 32 punti. Quinta posizione con 31 punti per Columbia, del fantallenatore Francesco Cardile (KJ VSG); sesta con 30 punti Galacticos, di Francesco Crea (KJ P. ME), vincitrice della passata edizione del fantakiwanis da esordiente. Settima posizione per l’unica squadra rappresentante il Club di Cosenza, NorthCosangeles di Antonio Guido con 28 punti. Deludono, o meglio, lottano per non arrivare ultimi FcUterrorista di Alessandro Schiavone (KJ RC) con 25 punti, F.C. Sirio di Ernesto Marcianò (KJ P. ME) con 24 punti, quest’anno esordiente della lega kiwaniana e FcIlves di Luca Pedà (KJ RC) con 21 punti. Buon Fantacalcio a tutti!

Alessandro Schiavone

I Prossimi Eventi
Venerdì 7 marzo 2008
Sabato 8 marzo 2008
Domenica 9 marzo 2008
Lido Degli Aranci (Vibo Valentia) Training Distrettuale "Zona Sud"
Venerdì 23 maggio 2008
Sabato 24 maggio 2008
Domenica 25 maggio 2008
Giardini Naxos (ME) XXXI Convention Kiwanis International
Distretto Italia-San Marino
Venerdì 6 giugno 2008
Sabato 7 giugno 2008
Domenica 8 giugno 2008
Linz (A) XLI Convention
Kiwanis International European Federation
Giovedì 24 luglio 2008
Venerdì 25 luglio 2008
Sabato 26 luglio 2008
Domenica 27 luglio 2008
Esperidi Park Hotel (Castelvetrano TP) XVIII Convention Kiwanis Junior Distretto Italia
Giovedì 21 agosto 2008
Venerdì 22 agosto 2008
Sabato 23 agosto 2008
Domenica 24 agosto 2008
Friburgo (D) V Meeting Europeo dei Kiwanis Junior Club
Venerdì 3 ottobre 2008
Sabato 4 ottobre 2008
Domenica 5 ottobre 2008
GH De La Ville (Villa San Giovanni, RC) Passaggio della Campana
Kiwanis Junior Distretto Italia

IL CONSIGLIO D'AMMINISTRAZIONE DEL KIWANIS JUNIOR DISTRETTO ITALIA A. S. 2007-2008

GIUSEPPE PAGOTO
Governatore

GIUSY CAMINITI
Governatore Eletto

FRANCESCO GARAFFA
Immediato Past Governatore

ROSANNA GIULIANI
Segretario

TIZIANA BELLO
Tesoriere

FILIPPO CIRABISI
Luogotenente A

VALENTINA FORTE
Luogotenente B

NUNZIO PELUSO
Luogotenente C

SAVERIO GERARDIS
Luogotenente D

GIUSEPPE CORDASCO
Luogotenente E

CLAUDIO SGRILLI
Luogotenente F

BENEDETTO RASPANTI
Adviser

FRANCESCO CREA
Addetto Stampa

SERGIO GIUMMO
Chairman del Service

SERENA GARZULLI
Chairman Presenza e Sviluppo

BARBARA MONACO
Chairman delle Manifestazioni

FRANCESCO ALBINO
Webmaster
 

LINKS KIWANIANI
 
Kiwanis International Kiwanis International
Distretto Italia-San Marino
Kiwanis International
European Federation
Kiwanis Junior
Distretto Italia
Kiwanis Junior
Kiwanis Junior Club
Reggio Calabria
Kiwanis Junior Club
Peloro Messina
Kiwanis Junior Club
Villa San Giovanni
Kiwanis Junior Club
Catania Centro
Kiwanis Junior Club
Castelvetrano
Kiwanis Junior Club
Marsala
www.kiwanisjunior.com - Il portale del Kiwanis Junior
Designed & programmed by Saverio Gerardis Cookie & Privacy Policy