KJ News

Newsletter Ufficiale del Kiwanis Junior Distretto Italia
a cura dell'Ufficio Stampa Distrettuale

Direttore Francesco Crea

Serving the Children of the World ™

   Anno IV

28.12.2008

Numero 48  

 

UFFICIO STAMPA
KIWANIS JUNIOR DISTRETTO ITALIA

FRANCESCO CREA
Addetto Stampa Distrettuale

FRANCESCO ALBINO
Webmaster Distrettuale


MODERATORI DEL FORUM DISTRETTUALE:

SAVERIO GERARDIS
Tutti i Forum

FABRIZIO CANINO
Il Salottone del Distretto

ALESSANDRO SCHIAVONE
Fantacalcio

ROSANNA GIULIANI
Tutti i Forum


WEBMASTER DEI CLUB


ADDETTI STAMPA DEI CLUB
 

ARRETRATI:
Gli arretrati di KJ News
sono disponibili
cliccando qui

Ad una grande persona

Sono venuto a conoscenza, nel più completo stupore, della scomparsa di Giovanni Gallì. Giovanni era, anche, attore e regista della compagnia teatrale "Quelli che…il palco" con la quale ha reso un significativo contributo all'opera del Kiwanis Junior Peloro Messina.
La sua scomparsa rattrista tutti ed in particolare quanti, come me, hanno avuto modo di apprezzare da vicino le sue, purtroppo ormai rare, qualità umane.
Il tuo sorriso, la tua allegria, la tua concreta e sempre evidente gioia di vivere saranno sempre stimolo per tutti quelli che hanno avuto la fortuna di conoscerti. Grazie Giovanni!

Francesco Crea

Chi turba lo sguardo dei nostri bimbi?

"In certi paradisi quello che vedono i bambini è un inferno. E se fosse tuo figlio? Insieme per un turismo etico". È questo lo slogan del manifesto di una campagna pubblicitaria, sul cui sfondo campeggiano due occhi bellissimi, ma tristissimi di un bambino. Un bimbo che ha visto rubata la sua infanzia, la sua innocenza. Questa campagna d'informazione è presente in questi giorni, prossimi a Natale, in tutti i media, con pagine pubblicitarie, brochure, spot, manifesti. È una campagna, con la quale, il governo italiano e l'industria del turismo si sono uniti per combattere la dolorosa piaga dello sfruttamento sessuale dei minori. La promotrice di tale iniziativa è il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega al turismo, Michela Brambilla, che vuole contrastare, con tutte le sue forze, un crimine orrendo: la pedofilia. Viene chiamato impropriamente turismo, invece è solo pedofilia: sono viaggi della vergogna di persone che, protette dall'anonimato e dalla maggiore facilità di adescare un bambino, sfuggendo a costrizioni morali e sociali, pagano per ottenere prestazioni sessuali con minori. Il governo italiano vuole dunque contrastare il fenomeno, coinvolgendo tutte le realtà della filiera turistica. Agenzie di viaggio, tour operator, compagnie aeree, enti del turismo sono chiamati a sottoscrivere un codice di "certificazione Turismo Etico" ed adottare misure atte a contrastare lo sfruttamento dei minori, vigilando sui contatti tra turisti e bambini, o vietando negli hotel l'accesso alle camere ai minori. Queste regole sono volte a proteggere tutti quei bambini nel mondo, due milioni e mezzo secondo le stime, che sono vittime di abusi e dello sfruttamento sessuale. Fenomeno, purtroppo, in costante crescita: i dati parlano di 80 mila italiani coinvolti nel turismo sessuale; le vittime: il 75% dei bambini interessati sono femmine, il 25% sono maschi. Il tutto per un volume d'affari di 100 miliardi di dollari. Tanto vale la vita di un bambino? Il bambino non è un oggetto, è una persona,titolare di diritti, che va tutelata, protetta, ed amata soprattutto. È un soggetto in via di formazione e come tale deve affrontare la vita con serenità e fiducia, andando incontro ad essa in un pieno sviluppo psicofisico, non sgomento ed angosciato del male a cui viene sottoposto, che, a volte distrugge la stessa persona anche con la morte. Molti bambini, infatti, non diventeranno mai grandi a causa delle malattie che sopraggiungono, prima fra tutte, l'Aids.
"I bambini -recita la Carta dei diritti fondamentali dell'Unione europea- hanno diritto alla protezione e alle cure necessarie per il loro benessere". Dello stesso tenore è anche la Convenzione sui diritti dell'infanzia. Ma queste norme vengono disattese, non trovando concreta attuazione, né dai singoli individui, né da parte degli Stati.
Ognuno di noi si deve domandare se è questa la società in cui vuole vivere e fare crescere i propri figli, dove ogni giorno si consumano delitti così gravi. In alcuni casi sono i genitori stessi che, per un pugno di dollari vendono i propri figli, in altri, invece, questi ultimi sono rapiti o comperati dagli sfruttatori alle famiglie spesso inconsapevoli. I bambini vengono poi rivenduti ad altre organizzazioni criminali, per farli prostituire o per utilizzarli nella produzione della pornografia. La società in cui viviamo, purtroppo, è una società orrenda, spietata alla ricerca del guadagno facile, dell'edonismo e dell'egoismo. Non si può definire civile, una società che non tutela e garantisce i diritti fondamentali della persona umana. Alla luce delle considerazioni sin qui svolte, ciascuno di noi si deve ritenere responsabile di tutto ciò. I bambini, infatti, rappresentano il nostro futuro e pertanto dobbiamo unirci, per far sì che, i loro occhi pieni di luce e di incanto allo schiudersi della vita non si trasformino in recettori di così tanto male. Un'ultima considerazione, da cristiana quale sono: perché soffocare il messaggio di Cristo: "Lasciate che i pargoli vengano a me"? E' Lui che predilige i pargoli, ci insegna a rispettarli, in quanto sono la grande speranza per il nostro futuro.

Carolina Belmusto (Addetto Stampa KJ Reggio Calabria)

21.06.2008 - Scrivere: passione e professione VIII Edizione

"Terremoto e maremoto: previsione e prevenzione" questo è il tema dell'VIII edizione del concorso organizzato dal Kiwanis Junior Club Villa San Giovanni denominato: "Scrivere: passione e professione - Corrispondente da Villa per un giorno" e riservato ai ragazzi delle scuole medie ed elementari della città. L'iniziativa è promossa, come ogni anno dai giovani kiwaniani per ricordare due villesi prematuramente scomparsi: il giornalista Giuseppe Caminiti ed il socio Giuseppe Aragona. L'evento si è svolto di mattina nell'elegante sala dell'Hotel De La Ville dove erano presenti il Luogotenente Governatore Divisione D, Saverio Gerardis, il Governatore Eletto, Giusy Caminiti e numerose autorità cittadine, il Sindaco di Villa San Giovanni, Giancarlo Melito, il Vicesindaco, Antonio Messina, l'Assessore alla pubblica istruzione, Mariagrazia Fedele, il Presidente della Comunità Montana Versante dello Stretto, Antonino Micari. Ad aprire i lavori del convegno il brillante presidente del club service Lorenzo Micari che, dopo aver rivolto a tutti un saluto, ha rievocato il profondo amore per la vita e per gli studi di medicina del socio Giuseppe Aragona e la grande passione per la propria città e per il proprio lavoro di Pepè Caminiti. Dopo aver ringraziato le due famiglie, Caminiti e Aragona, per la collaborazione che annualmente offrono al Club, il presidente Lorenzo Micari ha concluso con l'augurio di rincontrare i numerosi ospiti alla prossima manifestazione del Kiwanis, che prevede l'inaugurazione di un parco giochi per bambini. A seguito degli interventi e dei saluti delle autorità, i due illustri relatori: il prof. Giuseppe Mandaglio, docente di Geologia applicata in area sismica presso l'Università di Reggio Calabria e il giovane architetto Valeria Giunta hanno affrontato brillantemente, grazie alla loro chiarezza espositiva, il complesso fenomeno del terremoto. Si è passati poi alla premiazione dei vincitori ricordando che la commissione esaminatrice composta dalla professoressa e kiwaniana Irene Torchia, dal presidente Lorenzo Micari, dal segretario Giacinto Santacaterina, dal tesoriere Andrea Chilà, dalle consigliere Carmen Micari, Barbara Chilà e Carmelina Micari, ha selezionato gli elaborati che possedevano i requisisti di un articolo giornalistico; l'aderenza al tema proposto; la linearità espositiva; la correttezza grammaticale e la scorrevolezza sintattica.
Questo anno i giovani kiwaniani hanno coinvolto la scuola media cittadina, chiedendo agli allievi di immaginare di essere un giornalista inviato in un paese colpito dal terremoto e di descrivere lo scenario, usando la forma dell'editoriale, dell'intervista o dell'articolo di cronaca.
Dopo i vari ringraziamenti da parte del club ai numerosi ospiti, la splendida manifestazione si è conclusa con un cocktail offerto dall'Hotel De La Ville.

Barbara Chilà (Cerimoniere KJ Villa San Giovanni)

04.10.2008 - Passaggio della Campana del KJ Distretto Italia

Determinata, convinta, decisa, seria, precisa, affidabile, concreta, incalzante ed elegante nello stile: ecco l'ouverture del Governatore 2008/09 del Kiwanis Junior Distretto Italia San Marino.
Giusy Caminiti, nel discorso che ha tenuto il quattro ottobre 2008 in Villa San Giovanni, in occasione del Passaggio della Campana del Kiwanis Junior Distretto Italia, appena insediata sullo scranno più oneroso del Kiwanis Junior, ha dato dimostrazione del suo stile, per coloro che non l'avessero ancora conosciuto.
Il Governatore, nel suo intervento, ha presentato il suo service: fare qualcosa per i minori reclusi negli istituti penitenziari. Una causa dall'alto valore morale e civile, sicuramente difficile da portare a compimento, ma che può dimostrare alla società italiana e soprattutto alle nostre coscienze, il valore dei kiwaniani. Il Governatore sta già lavorando per questo, dovendo affrontare le beghe burocratiche delle convenzioni ufficiali con l'amministrazione penitenziaria e con i provveditorati agli studi.
Ci aspetta un anno sociale caratterizzato dal forte temperamento del Governatore: concreta, risoluta, equilibrata, Giusy Caminiti ha fatto il suo ingresso nel Kiwanis Junior di Villa San Giovanni nel 1994/95. Percorso un eccellente cursus honorum, si trova adesso, sebbene ancora giovanissima, alla guida del Distretto, dopo avere, però, affrontato una sfida perfino più alta: la maternità.
Benché il ruolo del Governatore rimanga di straordinaria importanza, è soprattutto il contributo di ogni singolo kiwaniano a rendere grande il nome del Kiwanis Junior. Equilibrato, elegante, affidabile, leader e al contempo disponibile verso tutti, il Kiwajunior deve possedere un tratto che lo distingua. Le nostre sfide siano i vari service, ma soprattutto i nostri ideali di elevato spessore morale. Solo in questo modo, potremo permettere al Kiwanis Junior di dare un piccolo ma reale contributo alla crescita del mondo. Let's build!

Paolo Catalano (Presidente Eletto KJ Reggio Calabria)

04.10.2008 - Passaggio delle consegne Divisione D

Il quattro ottobre 2008, nella solenne cornice di un salone viennese, presso il Plaza in Villa San Giovanni, si è svolto il Passaggio delle Consegne tra due "pilastri" del Kiwanis Junior Distretto Italia: Saverio Gerardis in qualità di uscente Luogotenente Governatore della Divisione D e Lorena Turano che succede nel medesimo Ufficio.
Saverio Gerardis, classe '77, socio del Kiwanis Junior Club Reggio Calabria dal cinque novembre 1999, indimenticato Presidente di Club nell'anno sociale 2003/04, presenta un palmarès così ricco da richiedere un fascicolo intero di KJ News. Estremamente noto da tutti i Kiwaniani (senior e junior di tutto il globo), calza a pennello l'habitus kiwaniano in ogni occasione della sua vita. Tra i numerosi pregevoli meriti, di cui può essere orgoglioso, Saverio Gerardis è stato progettista e creatore dei website dei Kiwanis Junior Club di Reggio Calabria, Messina Peloro e Villa San Giovanni. Questa operazione mediatica, si configura come un'impresa di straordinaria portata: è indubbiamente un evento epocale l'apparizione del Kiwanis Junior Club sul web. Inoltre, Saverio ha introdotto nel club ben undici persone, alle quali ha trasmesso la passione per il Kiwanis e tra le quali si onora di essere annoverato anche l'autore di queste righe.
Lorena Turano, socia del club di Villa San Giovanni dal 1996/97, Presidente di Club nel 2005/06 ha dimostrato in numerose occasioni di essere il link del Kiwanis Junior nel service in ambito sanitario. Sono di alto valore morale le sue iniziative a favore del reparto di Terapia intensiva neonatale dell'Azienda Ospedaliera "Bianchi Melacrino Morelli" in Reggio Calabria, l'ospedale più importante della Calabria. Peraltro, Lorena tutti i giorni dimostra di essere una vera kiwaniana: ella, infatti, non si ferma all'apparenza, ma guarda in profondità alle situazioni, guarda "dentro" le persone… in effetti lo fa per lavoro!
Apprezzabili i loro discorsi, con i quali hanno trasmesso agli astanti un autentico orgoglio di essere kiwaniani. Let's build!

Paolo Catalano (Presidente Eletto KJ Reggio Calabria)

12.10.2008 - Passaggio della Campana KJ Peloro Messina

Domenica 12 ottobre, presso i locali dell'Hotel Naxos Beach di Giardini Naxos, il KJ Club Peloro Messina ha festeggiato, insieme al club padrino, la tradizionale manifestazione del "Passaggio della Campana". Un'occasione per fare il punto della situazione dell'anno sociale appena trascorso, che ha visto la realizzazione del service e il raggiungimento degli obiettivi che si era prefissato il Past Presidente Francesco Crea, fra cui la realizzazione di una stanza giochi attrezzata nel reparto di Neuropsichiatria infantile del Policlinico di Messina, la donazione di un'apparecchiatura medica al reparto di Cardiochirurgia dello stesso Policlinico, la collaborazione con l'Abio di Messina; ma anche un'occasione per il Presidente entrante Dina Marcianò di presentare ai soci e a tutti i presenti il programma delle attività per l'anno sociale 2008-2009 e il nuovo service: Doniamo una vita nuova. Il service vuole prendere in considerazione una realtà particolare, quella dei minori nelle carceri minorili, nei riformatori, nelle case famiglie, troppo spesso vittime di orribili e continue violenze morali e fisiche che, inevitabilmente, li fanno diventare a loro volta carnefici. "Mi chiedo, allora, perché colpevolizzarli, ponendoli al margine della società, se conoscono solo quell'orrenda realtà? Sono convinta che «Prevenire è meglio che curare» come dice Don Bosco, lui che è stato il primo che ha avuto piena fiducia in questi ragazzi, che ha capito quanto fosse importante una buona rieducazione per il loro reinserimento nella società".
Il club anche quest'anno fa registrare una ulteriore e continua crescita: infatti si sono aggiunti alla famiglia del Kiwanis Junior nuovi soci, Milos Tomasello, Danilo Messina, Maria Adragna, che sono stati ufficialmente presentati a tutti.
Nel corso della cerimonia sono intervenuti il Governatore, Giusy Caminiti, il Tesoriere Distrettuale e Immediato Past Luogotenente della Divisione D, Saverio Gerardis, tra le massima cariche del Kiwanis il Presidente Eletto della KIEF (Kiwanis International European Federation), Gianfilippo Muscianisi, e il Luogotenente della Divisione Sicilia 1 del KI Distretto Italia - San Marino, Giuseppe Toscano. Molte le targhe donate, con le quali si è voluto sottolineare l'amicizia che lega il club ai graditi ospiti presenti e la soddisfazione per i soci del Club Peloro Junior che hanno ricoperto cariche nazionali, tra cui Tiziana Bello, Past Tesoriere distrettuale. Presenti anche i rappresentanti e alcuni soci dei club di Reggio Calabria e Villa San Giovanni.
Queste, infine, le cariche per l'anno sociale 2008-2009: Dina Marcianò, Presidente; Francesco Crea, Immediato Past Presidente; Silvio Bombaci, Presidente Eletto; Tiziana Bello e Cristina Lo Schiavo, Vicepresidenti; Alessia Fusco, Segretario; Ernesto Marcianò, Tesoriere; Luigi Azzarà, Nicola Cannaò, Mario Gullì, Mario Panebianco e Dario Restuccia, Consiglieri; Elisa Fidecaro, Cerimoniere; Sabrina Munaò, Addetto Stampa; Francesco Cacciola, Chairman del Service; Claudio Bello, Chairman delle Manifestazioni.

Sabrina Munaò (Addetto Stampa KJ Peloro Messina)

21.12.2008 - Festa degli auguri Divisione D e "compleanno" KJ RC

La sera del 21 dicembre, nello splendido scenario di Scilla, presso il ristorante Kratais, insieme alla conviviale di Natale della Divisione D del Kiwanis Junior, si sono tenuti i festeggiamenti per il 26° anno di vita del Kiwanis Junior Club Reggio Calabria.
Ad aprire la serata è stata il Luogotenente Governatore della Divisione D, Lorena Turano che, nel ringraziare i numerosi invitati, ha ricordato a tutti l'importanza dei valori kiwaniani e ha ribadito il suo impegno, unitamente a quello di tutta la Divisione. a continuare anche per il nuovo anno l'opera prestata, a favore dei minori in difficoltà.
Molto interessante ed atteso è stato l'intervento del Presidente del Kiwanis Junior Club Reggio Calabria, Alessandro Schiavone, il quale ha messo in risalto tutte le opere benefiche realizzate durante i ventisei anni di attività del Club. Un club che si distingue, come ha sottolineato lo stesso presidente, per la sua longevità e per la compattezza e unione del gruppo dei soci che lo compongono, unione che si manifesta, soprattutto, in tutte le attività ed iniziative che lo hanno contraddistinto e caratterizzato in tutti i suoi anni di vita.
Nel corso della serata sono poi intervenuti: il Governatore Giusy Caminiti; il Presidente del Kiwanis Club Reggio Calabria Antonino Palumbo; il Presidente del Kiwanis Junior Club Villa San Giovanni Ylenia Giunta; il Presidente del Kiwanis Junior Club Reggio Calabria Città Dello Stretto 2005 Claudio Crocè.
Molte altre le autorità kiwaniane e non presenti all'evento, tra le quali: il Segretario Distrettuale Francesco Cardile; il Tesoriere Distrettuale Saverio Gerardis; il Past Governatore Francesco Garaffa; l'Addetto Stampa Distrettuale e Luogotenente Eletto della Divisione D Francesco Crea; il Segretario del Kiwanis Club Reggio Calabria Natale Praticò; l'Adviser del Kiwanis Club Villa San Giovanni Rosario Previtera; la Segretaria del Kiwanis Junior Club Cosenza, Rossella Catalano; il Presidente del Leo Club "Vittoria G.S. Porcelli" Reggio Calabria Carmelo Caserta e la Cerimoniera Natalia Lacamera.
La serata si è svolta in un clima di gioia e di festa e si è conclusa con il tradizionale taglio della torta e spegnimento delle ventisei candeline del KJ Club Reggio Calabria.

Carolina Belmusto (Addetto Stampa KJ Reggio Calabria)

26.12.2008 - Grande Tombolata di beneficenza del KJ Villa San Giovanni

Venerdì 26 Dicembre, presso i locali dell'Hotel Plaza di Villa San Giovanni, per il settimo anno consecutivo il Kiwanis Junior Club Villa San Giovanni ha organizzato la "Grande Tombolata di Beneficenza". La serata ha avuto inizio con le parole del Presidente Ylenia Giunta, la quale ha ringraziato i Soci del Club per la collaborazione all'organizzazione dell'evento, gli sponsor ed i numerosi presenti in sala. Proprio il numero copioso di partecipanti ha testimoniato come la manifestazione sia oramai un appuntamento fisso per gli abitanti del comune i quali vedono nella tombolata di beneficenza un viatico proficuo per unire divertimento ed utilità sociale. Grande la soddisfazione dei fortunati vincitori per essere riusciti ad accaparrarsi i numerosi premi messi a disposizione dagli sponsor della serata. Ad animare il tutto, la presenza dell'imitatore-cabarettista Gennaro Calabrese che con le sue celebri imitazioni ha saputo regalare ai presenti momenti di allegria e spensieratezza, veicolando la serata e coinvolgendo adulti e bambini nei suoi sketch. L'appuntamento è poi terminato nel migliore dei modi, con un delizioso buffet offerto dall'Hotel.
È importante infine sottolineare come il ricavato della serata sarà destinato al service nazionale del Kiwanis Junior "Doniamo una nuova vita".

Raffaele Castagnella (Addetto Stampa KJ Villa San Giovanni)

I Prossimi Eventi
Venerdì 6 marzo 2009
Sabato 7 marzo 2009
Domenica 8 marzo 2009
Colleverde Park Hotel (Agrigento) Training Distrettuale "Zona Sud"
Venerdì 22 maggio 2009
Sabato 23 maggio 2009
Domenica 24 maggio 2009
Pisa XXXII Convention Kiwanis International
Distretto Italia-San Marino
Venerdì 5 giugno 2009
Sabato 6 giugno 2009
Domenica 7 giugno 2009
Gent (B) XLII Convention
Kiwanis International European Federation
Giovedì 30 luglio 2009
Venerdì 31 luglio 2009
Sabato 1 agosto 2009
Domenica 2 agosto 2009
Altafiumara Resort & Spa (Santa Trada, RC) XIX Convention Kiwanis Junior Distretto Italia

IL CONSIGLIO D'AMMINISTRAZIONE DEL KIWANIS JUNIOR DISTRETTO ITALIA A. S. 2008-2009

GIUSY CAMINITI
Governatore
 
SERGIO GIUMMO
Governatore Eletto

GIUSEPPE PAGOTO
Immediato Past Governatore
 

FRANCESCO CARDILE
Segretario

SAVERIO GERARDIS
Tesoriere

GIANVITO CORSO
Luogotenente A

SIMON ROMANO
Luogotenente B

SOFIA RACITI
Luogotenente C

LORENA TURANO
Luogotenente D

SERENA GARZULLI
Luogotenente E

MARCO SANTORO
Luogotenente F

ROBERTO GARZULLI
Adviser

FRANCESCO CREA
Addetto Stampa
 

CARLA BAFFO
Chairman
del Service

ALESSANDRO SCHIAVONE
Chairman
Rapporti Internazionali

FRANCESCO GARAFFA
Chairman
Eventi Kiwaniani

ANNA LENA
Chairman
Sviluppo e Mantenimento

FRANCESCO ALBINO
Webmaster
 
 

LINKS KIWANIANI
 
Kiwanis International Distretto Italia-San Marino Kiwanis International Kiwanis International European Federation
Kiwanis Junior Kiwanis Junior
Distretto Italia
Kiwanis Junior Club
Reggio Calabria
Kiwanis Junior Club
Peloro Messina
Kiwanis Junior Club
Villa San Giovanni
Kiwanis Junior Club
Marsala
Kiwanis Junior Club
Castelvetrano
Kiwanis Junior Club
Agrigento
Kiwanis Junior Club
Augusta
Kiwanis Junior Club
Noto Barocca
www.kiwanisjunior.com - Il portale del Kiwanis Junior
Designed & programmed by Saverio Gerardis Cookie & Privacy Policy